venerdì 14 dicembre 2007

Italica furbizia

Ieri in "pausa pranzo" ho cliccato "per sbaglio" su un banner e mi sono ritrovato su un sito di una specie di Bed & Breakfest nel sud Italia. Leggo le seguenti tariffe:
Stanza singola bassa stagione: 30 euro (notte + colazione)
Stanza singola alta stagione: 100 euro (notte + colazione)
Bene, mi dico, 30 euro... quasi quasi mi tiro giú il nome e l'indirizzo e magari chissá, ci posso mandare qualcuno a farci un week end in settembre o in maggio/giugno. Magari in un futuro, io stesso. Davvero conveniente. Poi l'occhio mi scappa in basso e leggo:
WEEK-END AND HOLIDAYS ARE HIGH SEASON
Beh, allora ditelo che mi volete comunque fregare! ^_^ E non ditemi "ma ovunque é cosí". Qui in Austria con 89 euro (singola) fai due giorni in mezza pensione in 4**** con mezza giornata di ingresso gratuito alle terme... ma poi (sará che sto sognando una bella brava austriaca come moglie) che ne dite del pacchetto NOTTI ROMANTICHE AL CASTELLO che per 99 euro (stanza doppia o 129 euro per la singola ma direi che non é una possibilitá da considerare) vi prendete: 2 notti in albergo 4**** mezza pensione con (se ho capito bene) caffé e torta compresi a merenda (!), una delle cene a lume di candele, 1 bottiglia di spumante in camera e visita guidata di 30 minuti al castello?

Ma cosa torno in Italia a fare?! Solo per farmi spennare?


Foto cortesia Hofer Reisen

14 commenti:

  1. ...e pensare che per 1 secondo ho creduto che ti fosse venuta nostalgia per ... il bel paese ... e non parlo del formaggio!

    RispondiElimina
  2. Nostalgia proprio zero ma una piccola voglia di vedere un posto che non avevo mai visto sí. Ma é durato 1 secondo, finché non ho letto che i week end sono "alta stagione"... ma chi volete prendere in giro? Un week end di febbraio alta stagione? Ci sono tantissimi altri posti belli nel mondo che mi aspettano senza il classico furbone italiano che aspetta solo di fregare il prossimo. E quando leggo queste cose mi passa davvero ogni voglia di tornare in Italia.

    RispondiElimina
  3. I prezzi sono molto buoni,bisognerebbe provare un weekend.Ma allora,dietro le action figures e l'homo electronicus, c'è anche un po di romantico*_*..Nel settore alberghiero l'Italia è assai cara, poco propositiva e spesso un 4* non è all'altezza del prezzo e dei servizi offerti.Mah..mi fai arrossire..così,davanti a tutti?..eppoi non stai sognando una mogliettina austriaca?.Cari saluti....grazie e buon w-e!.Anny

    RispondiElimina
  4. Manca solo una cosa a Vienna per essere la mia città ideale: il mare.

    RispondiElimina
  5. stai proprio diventando un austriaco...brutto segno

    RispondiElimina
  6. Non trovo giusto generalizzare, ci sono posti carini che costano poco come immagino anche in Austria ci siano posti più cari (anzi non immagino sono certa avendo per un certo tempo fatto ricerche per soggiorni in zone austriache limitrofe a golf club), la cosa fondamentale è saper cercare con calma e metodo e la vacanza a poco prezzo si fa anche in Italia :)

    RispondiElimina
  7. @Anny & Barbara: eh sí, appena ho un lavoro, provo. ;-) Diciamo romantico sí, ma coi piedi molti ben per terra. :-P
    Vero, anche secondo me in Italia paghi tanto per un servizio non all'altezza. Certo, non dico che non ci siano piccole realtá ben gestite e con buon rapporto prezzo/qualitá ma davvero se si va in vacanza in Italia si rischia di spendere tanto e avere poco. Due anni fa in Calabria, posto bellissimo (come natura intendo), piú di 120 euro al giorno e avevano la rete del ping pong (costo: max 15 euro) attaccata con lo scotch. E che dire delle bocce? Un campo di patate col pallino perso. E il buffet? Un solo dolce e per di piú industriale solo alla sera. Internet? Solo per il capovillaggio (nemmeno per i dipendenti!) e ho dovuto aspettare mezza giornata per avere un orario dei treni. E sto parlando di una catena di villaggi importanti. Ma daiiiii, e vieni a chiedere 120 euro al giorno? VERGOGNA. E non é che altrove costasse meno, eh. Altro posto a Rimini, hotel OK ma cucina da 2 stelle, altro che 4!!! E' perché in Italia sanno che tanto i gonzi vengono. Qui invece, vuoi la lingua, voi che magari sono posti piú sperduti e meno conosciuti... cosa fanno? Buona cucina, una fetta di torta e il caffé al pomeriggio (cosa gli costerá? 2 euro?), una sauna e uno si sente un re. Anny, austriaca la ragazza va benissimo ma anche italiana se le piace stare qui a Vienna. ;-)
    @Glitter: vedo cosa posso fare. Peró qui fan cosí: se ne fregano del mare e in mezzo all'inverno ci piantano una settimana di ferie e vanno ai tropici. Sí perché le ferie qui te le fanno fare. Strano, eh? Io quando ho lasciato la mia azienda fra permessi e ferie mi hanno pagato un mese!
    @Feowyn: grazie, un complimento migliore non potevi farmelo! :-)

    RispondiElimina
  8. Giá... sta nevicando bene: se cintinua cosí mi sa che stasera attacca e domani é tutto bianchissimo!

    P.S.: Come fai a saperlo? :-P

    RispondiElimina
  9. NON TUTTA L'ITALIA E' COSI'.
    :(

    RispondiElimina
  10. C'è del vero in ciò che dici sugli alberghi (ne ho conosciuti tanti),purtroppo questa maggioranza negativa di strutture scredita pesantemente altre realtà, che pure esistono, che invece fanno del loro meglio quanto ad accoglienza, disponibilità e cura del cliente al quale, come dici tu, basta anche un solo dolce o un caffè in più per fare la differenza e tornare ancora.Ma è questione di sensibilità, di investimento dell'immagine e forse anche di voglia e bisogno di lavorare.Tu però, con tutte le ragioni, non diventare troppo krukko :-< eh! l'Italia malgrado tutto riesce ancora ad essere bella...finchè dura.Buona nevicata!.Ciao.Anny

    RispondiElimina
  11. indovina dove sono...;.)

    RispondiElimina
  12. @Clio: e va bene, io peró ho portato esempi concreti, datemi dei nomi e dei posti... sará anche non tutta cosí l'Italia ma non posso andare a cercare col lanternino il posto serio!!
    @Anny: eh, non discuto che l'Italia sia bella, ma ha troppe cose che non funzionano e alla fine di tutto, sono quelle che contano.
    @sariti: bene :-) cosí vedi tutti i mercatini con la neve. Ha detto peró un pó freddino per il week end. :-P

    RispondiElimina
  13. Dai che non tutta l'Italia è così, stai proprio diventando un Grissinen doc. Sarà la lingua? Sarà l'incontro con la nuova viennese? A proposito, notizie? ciao

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P