domenica 25 novembre 2007

Crostata alta di mele

L'unica crostata di mele che mi faccia impazzire... peccato ci voglia un sacco di tempo per farla. Pasta frolla fatta in casa sopra e sotto e un ripieno di mele tagliate a pezzetti, un pó di zucchero, uvette, mandorle, nocciole e amaretti tritati, pangrattato, cannella, chiodo di garofano, un cucchiaio di canditi d'arancio per profumare (ma non si sentono).


9 commenti:

  1. Sluuuuurp!

    Somiglia molto allo strudel (che adoro!) al posto della pasta sfoglia hai usato la frolla...

    Ricetta da copiare!

    RispondiElimina
  2. accidenti... sento l'ottimo profumino!

    RispondiElimina
  3. WOW! che bella faccia!

    Le crostate non mi fanno impazzire.. ma le mangio lo stesso! ^__^

    RispondiElimina
  4. @Glitter: beh sí alla fine il ripieno assomiglia tantissimo allo strudel anche se questo é un pó piú ricco. Poi la mia pastafrolla mi piace particolarmente :-P Buon inizio settimana!
    @Shaindel: e il pupazzo di neve? :-P
    @Irene: eh eh, la casa é piccola e sapeva tutta di torta!
    @Nemuriko: quale faccia?! O.o E' un pupazzo di neve con le stelle!!

    RispondiElimina
  5. Ma è splendida..che voglia di torta di mele..

    RispondiElimina
  6. Io la chiamerei più "bomba di mele"

    :D

    ciao e buon inizio di settimana!

    RispondiElimina
  7. L'aspetto è molto invitante.
    Sei bravissimo!

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P