giovedì 4 ottobre 2007

Visite e acquisti

In questi giorni sono stato un pò assente dal Blog perchè ho qui in visita i miei genitori. Ho inoltre provveduto a isrivermi al secondo corso di tedesco che inzierà a breve. I miei mi hanno portato il resto dei libri di cucina (finalmente la mia libreria culinaria è di nuovo riunita!) e poi abbiamo sistemato un pò di cose e fatto qualche gita. Ieri poi avevo un gran mal di testa. Malgrado ciò ho comunque provveduto a raccogliere in campagna un pò di materiale per nuove decorazioni fatte con le zucche e prendere una decina di piccole zucche decorative per divertirmi un pò (0,40 l'una). A proposito: i miei mi hanno portato dei favolosi GRISSINI ALLA ZUCCA. Sono davvero ottimi, purtroppo non si trovano ne qui ne a Milano. Per chi avesse la fortuna di passare dalla zona di produzione, sono grissini prodotti dal Panificio PETRIS ITALO & C Snc - Via Trentino 2/b - 33015 Moggio Udinese (Udine). Tel. 0433/51136. Le filiali sono anche a Venzone (via Mistruzzi 19) e Tolmezzo (via Matteotti 12). Quando qualcuno produce qualcosa di buono e sano (ingredienti: Farina tipo 0, Polpa di zucca, Zucca liofilizzata, Olio extravergine d'oliva, burro, zucchero, Uva sultanina, Latte in polvere, Lievito, Sale, Aromi naturali) vale la pena di segnalarlo!
:-)
Intanto mi sono arrivati i libri che avevi ordinato su Amazon (il postino per fortuna questa volta è venuto alle 8.30 e non più alle 6.55!). Il primo è un libro di ricette con la zucca
mentre il secondo è un libro sulle decorazioni fatte con le zucche. Contando che sono entrambi ben fatti e che ho speso un totale di 10,22 euro spese di spedizione comprese, sono soddisfatto!

15 commenti:

  1. ecco,allora ora potrai ripartire con tutte le tue ricette vero? :-)

    RispondiElimina
  2. grissino l'importate è che prima o poi non cominci pure tu ad assomigliare ad una zucca :P

    RispondiElimina
  3. Mi stavo preoccupando, ma ora capisco.
    Sei un ragazzo con zucca, bravo.
    Dedicati ai tuoi genitori, però qualche ricetta con la zucca....

    RispondiElimina
  4. @Stefigno: sì! Devo provarne diverse!!
    @Barbara: al massimo mi mangiate... grissino alla zucca come quelli che mi anno portato i miei! :-P
    @Il Mari: Yes. Vedo che hai capito!
    :-P

    RispondiElimina
  5. Mamma mia quante zucche Ale, sei proprio appassionato delle pumpkin eh?!
    Mi ero perso questo post, recupero al volo!

    RispondiElimina
  6. Infatti a Venzone (UD), paese ristrutturato meravigliosamente dopo il terribile terremoto, si svolge la splendida festa della zucca. Merita parteciparvi.

    RispondiElimina
  7. Le zucche allora, ti fanno proprio impazzire... saluti ai tuoi genitori... e complimenti per la biblioteca culinaria... ciao

    RispondiElimina
  8. omg scommetto che casa tua sarà bellissima per Halloween :-D Poi ci fai vedere le foto.

    Ps: Ti passerò una ricetta a base di zucca molto buona :-)

    RispondiElimina
  9. Come ti capisco, anch'io spendo tantissimo in libri.
    Quando hai una buona ricettina vegetariana passamela :))

    Ciao

    RispondiElimina
  10. ehi, ma sei diventato davvero una zucca dipendente...prendere a piccole dosi...può provocare assuefazione...^__^

    RispondiElimina
  11. Quando mi sposerò ti chiederò un sacco di ricette da fare ocn la zucca, così vizierò l'amore mio ocme merita!!!!!!!!!!
    Anche a me piace molto la zucca!!!!
    Spero però di diventare bravina!!!!!!!!
    Buona serata Grissino
    Mary

    RispondiElimina
  12. Perché odio Halloween: alcune tradizioni, come il mitico San Nicolò che passa il 6 dicembre a portare i regali ai bambini (da me passa e i miei mi hanno promesso che passerà sempre), sta quasi sparendo nella mia zona sostituito da Babbo Natale (che poi è sempre San Nicola); poi la sera del 31.10 i bambini vanno per le case con il loro “dolcetto e scherzetto” che da noi fino a 7-8 anni fa non esisteva. Gli addobbi autunnali con le zucche, i lumini ci sono sempre stati, ma non la sfilata di fantasmini e streghette che nella mia zona sono dei piccoli teppistelli perché imbrattano di colore e “altro” le porte di chi non apre. Dove sono andati a finire i dolci bambini indifesi?
    Ecco, ben venga il nuovo, ma questo non può soffocare le vecchie tradizioni... e naturalmente ben vengano gli addobbi autunnali.

    RispondiElimina
  13. Dimenticavo: dopo aver letto il tuo post mi è venuta nostalgia dell'Austria e una fame che mi sono fatta i waffel (si scrive così?) con la Nutella. Buona notte!

    RispondiElimina
  14. mi sento un po esterefatto,sono commosso!comunque secondo me sei frocio..................non sai quello che ti perdi!

    RispondiElimina
  15. @Mavero: lol!! Sì, sono diventato zuccone ;-)
    @Iree 1+2+3: infatti i miei hanno preso i grissini a Venzone :-)
    L'educazione dei bambini non c'entra con la festa in se. Io capisco che la festa non è nelle nostre tradizioni ma siccome è carina, molto fantasiosa e oriinale, perchè non adottarla?
    :-)
    @Kniendich: fatto. Per i libri sto cercando di metterli dentro con Google.
    @Shaindel: sicuramente metto le foto. Appena ci becchiamo in MSN mi da la ricetta!!
    @Clio: torta cioccolato e zucca?
    @Skiopone: sì. Zucca dipendente. Ma non è così grave come fare quello che fa il tuo capo :-D
    @Mafalda: il problema è che in Italia si trvano poche varietà di zucche. La mantovana è ottima ma è un supplizio pulirla con quella scorza così dura!
    @Anonimo: esterefatto e commosso per cosa? Non sono gay: bastava leggessi la presentazione a lato a sinistra.

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P