martedì 16 ottobre 2007

Prima lezione - secondo corso

Ho risposto ai commenti di ieri. Shaindel mi chiedeva del corso... ecco, ieri appunto prima lezione del secondo corso di tedesco. Siamo una marea, tipo 15-17.
:-(
speriamo si stufino in tanti e presto!
:-D
Oltre alla mia amica brasiliana, c'è l'altra ragazza peruviana e poi delle new entry originali. Un islandese talmente biondo platino e strano (ma forse dovrei dire pure BRUTTO) che all'inizio non ho capito se fosse un ragazzo o una ragzza. E' un ragazzo. Altra new entry, un iraniano, assolutamente da brivido. Classica barba alla araba e poi tutto vestito di nero, tutto sulle sue e seriosissimo, sembra quasi l'incarnazione del presidente iraniano.
:-/
Poi c'è una polacca che insegna sport ed è mooooolto mooooolto carina (bionda ovviamente ^_^ ) e mi piacerebbe conoscerla un pò di più. Sorpresa, in questo turno c'è finita anche un'italiana che è qui per lo scambio universitario! (Erasmus). Vi saprò dire a breve ma non intravedo grande feeling. La mia amica brasiliana che ce l'ha quasi di fronte ha detto che le sembra "troppo italiana". Certo che se prende me come esempio di italianità media, quasi tutti gli italiani sono "troppo italiani" per lei!!
:-D
Poi c'è una ragazza spagnola, una di Taiwan, una brasiliana (questa volta "tipica" non come la mia amica che ha sì un pò vagamente i tratti brasiliani ma solo quelli e poi è bianchissima). Anche in questo caso non mi sembra si sia sviluppato chissà che feeling fra lei e la mia amica sua compaesana. Ah, infine non posso dimenticare di citare il "prof lituano". Ha 42 anni e ne dimosta almeno 10 di più ma soprattutto mostra un'energia, una voglia di fare e un sorriso equivalenti a quelli di una talpa in letargo. OK, mi correggo, la talpa è addirittura più sveglia e reattiva perchè da quello che ho letto su Wikipedia non va neppure in letargo!!
:-D
Termino con le mie due vicine. Quella alla mia sinistra non mi ha rivolto neppure una parola. Viene dal Kosovo... forse poteva pure rimanerci. Almeno un sorriso e un saluto, quella che si chiama EDUCAZIONE... L'altra invece viene dall'oriente ma non mi ricordo esattamente da dove. Mi sembra gentile quel tanto che basti e poi che dire... beh, che non è certo una modella ma anzi è piuttosto bruttina! Altri spettegolezzi nei prossimi giorni!!
;-)

P.S.: Mi stavo dimenticando del prof!! Mi sembra bravo. Simpatico. Speriamo lo sia davvero.

25 commenti:

  1. Dai dai, fai meno il selettivo e buttati in una love story Ale!!!

    RispondiElimina
  2. Basta che sia una di qui visto che il tedesco devo metterlo prima di tutto.
    :-P

    RispondiElimina
  3. Vogliamo la foto della polacca! :-)

    E buttati in sta lovestory (come si dice in tedesco?)

    LCL

    RispondiElimina
  4. Frecciatina: l'italiana che fa l'Erasmus da dove viene precisamente? Visto che è troppo italiana per la tua amica brasiliana? :)))))
    ghghgh

    RispondiElimina
  5. e per la miseria precisino di bestia. MAgari quella del kossovo e' solo timida. Non essere cosi servero :) Culture diverse .......

    RispondiElimina
  6. e da quello che io ho potuto vedere a Vienna degli immigrati dell'est (paesi slavi, polacchi, rumeni ecc.) non sono esattamente "aperti" e la loro idea di "educazione" non mi pare coincida con la nostra. Porta un po' di pazienza, non siamo tutti uguali... ma capisco che a volte è snervante ...
    Katia

    RispondiElimina
  7. "speriamo si stufino in tanti e presto!"

    hahaha che risate :D Anche qua la pensiamo uguale :) Noi l'anno scorso eravamo 25 e ora siamo rimasti soltanto 10 :D

    E la venezuelana dov'è andata a finire??? E la ragazza polacca cosa porta? le Nike o le Puma???

    RispondiElimina
  8. @LCL: eh, calma!! Comunque è bionda, capelli a caschetto, semplice, sorridente.
    @Clio: Reggio Emilia e studia a Milano. I problema sono io che sono un italiano atipico, non lei
    :-P
    @Basetta: naaaa, è pure brutta. Precisino è il mio secondo nome.
    @Katia: vedremo!!
    @Shaindel: la venezuelana è rimasta indietro... lei il tedesco lo voleva imparare x sport visto che era mantenuta dal marito!! Ahimè, la polacca aveva su delle ballerine. Che delusione! (ma per il resto era vestita bene!).

    RispondiElimina
  9. che bel minestrone di culture diverse!! credo però che in oriente siano un pochino più chiusi di noi, o sbaglio??ma l'italiana di dov'è??

    RispondiElimina
  10. ma quante belle faccine che ridono! :D

    RispondiElimina
  11. Devi assolutamente organizzare una festa per halloween, con la scusa del party conosci meglio le nuove amiche ;)

    RispondiElimina
  12. Griss: evviva gli italiani atipici :))))

    RispondiElimina
  13. Ma come sono gli italiani "troppo" italiani?
    Mi raccomando tienici informati sugli sviluppi con la donna bionica polacca :D

    RispondiElimina
  14. @Skiopone: Reggio Emilia. Sì in Oriente sono più riservati. Ma il Kosovo non è che sia poi tanto in là...
    @Elena: In che senso?
    @PopAle: eh ma io non sono così facile a concedere l'invito. Visto che sarà una festa "ricercata"
    @Clio: LOL
    @Glittervictim: penso che gli italiani troppo italiani siano quelli tutti vestiti firmati, che preferiscono solo cose italiane soprattutto nel mangiare e pensano che l'Italia è quanto di meglio ci sia al mondo in ogni campo e in ogni cosa. Senza contare che vogliono fare i furbetti e farla franca sempre e ovunque faticando poco. Credo che la mia amica intendesse qualcosa di questo tipo :-D
    Purtroppo di italiani così qualche volta se ne vedono all'estero! E poi ne deriva la cattiva fama in generale (come turisti intendo).

    RispondiElimina
  15. Le classi troppo numerose, per quel che riguarda le lingue sono difficili da gestire, poichè il prof nn può seguire bene tutti.......
    C'è un bel po' di gente da ogni parte, magari oltre il tedesco impari altre lingue, magari anche il polacco!!!!!!!!!:)
    Baci

    RispondiElimina
  16. Accidenti e poi dicono che le donne sono pettegole!! Grissino ma hai anche ascoltato la lezione o solo fatto le schede dei tuoi compagni di corso? Per dire io ero una che iniziava ad andare a scuola e i nomi cominciava a ricordarli dopo mesi

    RispondiElimina
  17. no,la polacca no,meglio la brasiliana!!

    RispondiElimina
  18. Voto x la brasiliana,c'è più intrigo.grissy-amante è divertente!!!

    RispondiElimina
  19. @Mafalda: già, sono mezzo svenuto quando sono entrato in classe :-(
    @Barbara: veramente la prima lezione è servita a presentarci tutti uno con l'altro :-P Dovevamo dire in tedesco chi eravamo, cosa facevamo ecc ecc
    @Kekkasino: no, no & no, scordatevi tutti la mia amica brasiliana da quel punto di vista.

    RispondiElimina
  20. Ti consiglierei la polacca... per una cosa romantica, la brasiliana se vuoi divertirti senza andare sul personale, la prof sarebbe una bella esperienza.... insomma mi sembra di capire che hai l'imbarazzo della scelta... posso venire anche io ad imparar qualcosa?...

    RispondiElimina
  21. Stavo pensando ..e se la brasiliana, la polacca, la spagnola,la peruviana si mettono a leggere il blog? :-)

    RispondiElimina
  22. che miscuglio! in bocca al lupo! :)

    RispondiElimina
  23. Ciao, grazie per il commento lasciato da me. Mi piace il tuo blog, tornerò a trovarti presto.
    P.S. Hai un avatar delizioso! :p

    RispondiElimina
  24. Ok ho capito. Allora non sono "troppo" italiana. Solitamente mi bastano poche ore per mimetizzarmi in un paese straniero. Mi è capitato a Londra a NY e Barcellona che mi scambiassero per una del posto, e quando mi succede sono pure contenta. :)

    RispondiElimina
  25. @Kniendich: guarda, sto cercando una cosa seria e pochi casini che ne ho già tanti da risolvere qui. Guarda che è UN prof. :-P
    @Gianna: nulla credo. Ho solo detto che sono carine!
    :-D
    @Nonsisamai: eh eh sì.
    @Ross: Ciao, benvenuta!
    @Glittervictim: perfetto! Promossa a pieni voti!!

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P