venerdì 26 ottobre 2007

Cosa mi piace di Vienna


Oggi inauguro un nuovo TAG ossia "Bellezze viennesi" che metterò sempre quando scriverò a proposito delle cose piacevoli che ci sono qui. Una di queste sono i CORVI! Certo, ha la fama di uccello del malaugurio, vi ricordate per esempio il libro L'Ombra dello Scorpione? Il demone appare sotto forma di corvo nero. Nella realtà i corvi sono parecchio più grossi dei piccioni e fanno un CRA-CRA piuttosto inconfondibile. Non sopporto i piccioni, sono davvero stupidi e camminano anche come delle galline... I corvi non camminano, saltellano e beccano in una maniera tutta particolare che mi ricorda un pò un avvoltoio

:-P

Per fortuna qui ci sono pochi piccioni rispetto a Milano e diversi corvi (oserei dire circa 50% e 50%) ed è bello alla mattina ne mezzo del silenzio più assoluto, sentire il loro CRA CRA. Mi fa tanto campagna che è poi dove vorrei vivere senza contare che il corvo è anche uno dei simboli di Halloween! Insomma, sono innamorato dei corvi viennesi ^_^ E poi si lasciano avvicinare parechio, li si può vedere davvero da vicino. Quella sopra è una foto che ho fatto in uno dei parchi che chi sono qui.
P.S. Oggi festa nazionale qui. Ci sono tante bandiere appese fuori sulle case di proprietà della Città di Vienna (che sono tantissime!!). La mia purtroppo è una casa privata e quindi niente bandiera
:-(
Ora faccio un salto in centro a vedere se riesco a fare qualche foto della parata militare.

10 commenti:

  1. Bello scatto e bello il modo in cui l'hai incorniciato (Picasa forse?).
    Spero tu riesca a recuperare qualche scatto di questa parata, sono molto curioso.
    Buona giornata Ale.

    RispondiElimina
  2. Fortuna vuole dietro casa mi ci siano ancora campi e dunque corvi, gazze e civette la notte che sono all'ordine del giorno.

    RispondiElimina
  3. evidentemente a Vienna viviamo in due posti molto diversi ... questa estate ho litigato con i piccioni tutti i 15 giorni che sono stata su ... persino in piscina li avevo addosso. Allo Stadtpark sono riuscita a sedermi su una panchina dove esattamente 6 secondi dopo due signore hanno cominciato a spargere becchime ... radunando tutti gli uccelli dell'Austria ...
    Comunque in certi momenti mi sembrava di stare dentro al film di Hitchcock "Gli Uccelli" ... con la differenza che erano piccioni ... ;-)
    Katia

    RispondiElimina
  4. @Mavero: no, non Picasa ma Photoscape. Niente parata ma sono sicuro che rimarrai soddisfatto lo stesso delle foto ;-)
    @GlitterVictim: Fortunata te!!
    @Katia: Non saprei. Io qui di piccioni ne vedo ma vedo soprattutto moltissimi corvi. CRA CRA-crano che è un piacere. L'altro giorno si sono messi in tre sui fili del tram e intonavano un concerto...

    RispondiElimina
  5. bella la foto!...voglio vedere la parata:foto,foto,foto!

    RispondiElimina
  6. Ricordo ancora con divertimento lo zampettare dei corvi.
    Oggi ho acquistato un libro Ed. Il Castello di Judy Balchin su Come realizzare i biglietti d'auguri natalizi. Stupendo.
    Mi piace condividere la mia passione per il bricolage anche nel web. ciao e buona notte.

    RispondiElimina
  7. è vero...i piccioni sono odiosi, sporchi e stupidi...e si lamentano, almeno quelli qui a padova...

    RispondiElimina
  8. la foto è bella ma il corvo non mi piace molto :S Non saprei come definirli, ma sono troppo "tetri"

    OMG blogger ha messo i follow-up o l'hai fatto tu??

    RispondiElimina
  9. @Kekkasino: arrivano, anche se non della parata ma delle attività che c'erano.
    @Irene: interessante il libro di bricolage :-)
    @Skiopone: già... proprio animali odiosi.
    @Shiandel: eh eh sì, sono un pò tetri ma molto affascinanti secondo me. No, Google.

    RispondiElimina
  10. Bello il fatto delle bandiere per le case.... i piccioni li odio anche io, sporcano soltanto. La tua idea di descriverci le bellezze viennesi la trovo molto godibile..

    Buona festa..

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P