lunedì 25 giugno 2007

Latte?

1 litro di latte parzialmente scremato:

1,45 € dal panettiere sotto casa,
1,30 € al Dì x Dì in piazza vicino a casa,
0,68 € al Hofer a Vienna

I conti non mi tornano...
E non mi tornano nemmeno vedendo lo sciopero di Trenitalia di venerdì, il blocco della rete ferroviaria successo oggi e causato da gente che considera sconti e convenzioni un DIRITTO e non una gentile concessione (manco nell'ex URSS avevano di queste pretese!!!) e lo sciopero dei giornalisti sabato prossimo. Ma probabilmente i conti mi torneranno subito non appena mi sarò trasferito a Vienna ;-)

8 commenti:

  1. Anche lo sciopero e` considerato un diritto, ma in Italia e` diventato un abuso e chi ne paga le conseguenze e` sempre il cittadino sfigato.

    P.S. non solo a Vienna il latte lo pagherai di meno, ma e` anche piu' buono, per non parlare del pane...a quanto ti invidio per il pane!
    P.P.S. l'unica cosa in cui siamo avanti a tutti gli stati europei e` la conquista dell'abolizione del fumo nei locali...anni e anni in cui il povero non fumatore ha dovuto tollerare e poi finalmente forse l'unica legge sensata mai emessa!

    RispondiElimina
  2. Sommersi dalle tasse, purtroppo è così, non tutti vogliono\possono cambiare.
    Noi lo faremmo, lo sai, ma con un figlio di quasi 4 anni, non ce la sentiamo. Non ora, non oggi.

    RispondiElimina
  3. Guarda Venerdi sono tornato in Italia con il treno. Non ti dico il delirio. Lo sciopero è un sacrosanto diritto ma non in questo modo indiscriminato. Quando ero a milano di media c'era almeno uno sciopero al mese. Un pò troppo.

    RispondiElimina
  4. Tutto il mondo è paese.
    Sono convinto che con il tempo conoscerai approfonditamente i tanti problemi di Vienna...

    RispondiElimina
  5. sono maledettamente curiosa...se ti va di rispondere, fallo pure...ma quanto tempo rimani a vienna???e condividerai coi tuoi lettori le tue esperienze??ma soprattutto...se ti dico dove abitava mia mamma- dovrebbe essere nei pressi di un teatro, potresti fare una foto al posto così le faccio vedere come è la sua casa dopo 40 anni??chiedo troppo??

    RispondiElimina
  6. @Elisa: vero vero, pane e dolci deliziosi, davvero molto più buoni di qui (anche a Parigi la sanno molto più lunga di noi italiani... mi ricordo quel pane con le scorzette d'arancia e quello coi fichi... oh oooooh!). E' vero il divieto di fumare nei locali è importante. Spero che arrivi presto anche là. Sirchia lo ha pagato duro il suo decreto. Eh sì che pur essendo di sinistra l'avrei rivotato sicuramente solo per aver fatto questa legge!!!

    @Basetta: ricordi benissimo!! Uno sciopero dell'ATM al mese toglie la calma al milanese! Fa pure rima eh eh eh!

    @Paolo: continua a pensarla come tutti gli italiani che per non ammettere lo schifo che c'è qui, dicono che è uguale dappertutto. Ah, no aspetta... hai ragione. In tutti gli stati del 3° mondo succedono le cose che succedono qui. E' per questo che io me ne vado in uno stato civile. Forse è meglio che tu ti rivada a leggere la novella della Volpe e l'uva. Guarda l'ho trovata al volo:

    Una volpe affamata vide dei grappoli d’uva che pendevano da un pergolato e tentò d’afferrarli. Ma non ci riuscì. “Robaccia acerba!”, disse allora fra sé e sé; e se ne andò.

    I casi sono: o non hai messo naso fuori dall'Italia, o hai delle fette di prosciutto sugli occhi oppure non vuoi ammettere che qui fa schifo perchè ci devi vivere. Come detto, propendo per l'ultima ipotesi che è poi la morale della novella...

    @Skiopone: ovviamente A TEMPO INDETERMINATO. Certo, appena mi mettono la connessione (spero non più di un mesetto) comincio a postare qui tutto quello che mi capita con tanto di foto e filmati :-)
    Molto volentieri. Dammi l'indirizzo. Farò l'abbonamento annuale dei mezzi pubblici quindi posso tranquillamente andarci un giorno. Puoi scrivermi all'indirizzo e-mail che trovi nel Blog in alto a sinistra sotto i dalmata
    ;-)

    RispondiElimina
  7. A TEMPO INDETERMINATO??? oh mamma, santo cielo, è una cosa bellissima!!! tanti auguri, davvero sinceri...e grazie per la tua disponibilità...mamma te ne sarà grata!!

    RispondiElimina
  8. Già. Spero proprio che sia una cosa bellissima.
    ;-)
    No problem, mandami l'indirizzo al mio indirizzo di posta.

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P