mercoledì 27 giugno 2007

Banca

E anche il conto in banca è stato chiuso. Il bancomat restituito. Un altro passo è stato fatto. Nel frattempo, a chi si è chiesto, si sta chiedendo, si chiederà il perchè di certe scelte, offro questo interessante spunto preso dal sito del Corriere della Sera:

Incubo a Milano: coppia sequestrata, lei violentata
È accaduto tra Segrate e Pioltello. I due amici si trovavano in un parcheggio quando quattro stranieri li hanno costretti a salire su un'auto
sotto la minaccia delle armi e li hanno portati in campagna. Poi gli abusi


Certe volte mi chiedo se gli italiani (i milanesi in particolare) abbiano le fette di salame sugli occhi quando dicono "tutto il mondo è paese". Quale mondo? Quale paese? Forse è questo che non hanno ben chiaro in mente.

8 commenti:

  1. grissss....ma erano Italiani quelli che hanno commesso questo????? se non sbaglio erano stranieri.....immagina in USA quanta roba del genere succede,,,dove e gran parte un popolo di rifiuti stranieri........forse in austria non succedono,, dai tempo al tempo..............
    Poliziotta

    RispondiElimina
  2. Grissino questa volta l'esempio è errato.
    Queste cose purtroppo capitano ovunque ... purtroppo.

    RispondiElimina
  3. @Poliziotta: no, 5 anni fa queste cose non succedevano. Evidentemente la situazione è peggiorata.
    @Mavero:sì sì Mavero. Ovunque qui in Italia e in Europa. Ma a che livello di sopportazione siete arrvati? Mi spiace che anche tu sia vittima della sindrome "tutto il mondo è paese". Queste cose NON capitano altrove perchè gli autori verrebbero presi e marcirebbero in galera per un bel pezzo. Quindi non si arrischiano. Poi evidentemente altrove non c'è tutta questa gentaglia in giro.
    Se fosse successo a te (non ti sei mai fermato in macchina a chiacchierare con una ragazza?) vorrei vedere se avessi detto la stessa cosa. Queste cose, in un paese moderno e civile NON devono capitare.

    RispondiElimina
  4. http://www.rainn.org/statistics/index.html

    ma che dici?????????????
    ai ai aiii,,,
    allora,,,come mai capitano negli States???

    RispondiElimina
  5. le cose sono decisamente peggiorate, perchè ai nostri delinquenti si sono aggiunti quelli stranieri...i quali, la maggior parte delle volte, riescono a farla franca perchè senza fissa dimora in italia e quindi irreperibili...è un discorso razzista, lo so, ma davvero sono stanca di assistere a quotidiane scene di maleducazione e di sentire notizie sempre peggiori...non credo che in altri paesi (austria) gli extracom vivono la pacchia che hanno qui in italia...gente perbene e lavoratori sfruttati esclusi...

    RispondiElimina
  6. Purtroppo la situazione peggiora sempre più.Ormai non sei libero di fare niente...la donna o esce scortata alla sera oppure è meglio se ne stia a casa e se esce comunque vige il coprifuoco.Ultimamente se ne sentono troppe...mahhh..chissà dove andremo a finire...ciao..

    RispondiElimina
  7. http://media.ebaumsworld.com/2007/06/mcdonalds-food.wmv

    vado fuori argomento come al solito :-)

    RispondiElimina
  8. @Poliziotta: certo ma negli States magari restano dietro la cella per qualche annetto... Il documentario l'ho già visto, ho il DVD di SuperSizeMe ;-)

    @Skiopone: vero, qui è una pacchia per chi deve commettere piccoli reati. Si rischia davvero poco. Gli italiani stessi rischiano poco, figurati chi ufficialmente non esiste! Li condannano, gli danno il "foglio di via" e questi lo usano con profitto la volta successiva che devono andare in bagno
    :-D

    @Orchideablu: ringrazia la sinistra e il papa. Siamo il paese più comunista d'Europa e dove il papa ha più influenza. Questi sono i risultati...

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P