venerdì 25 maggio 2007

Nostalgia canaglia

Ho scoperto di cosa avró nostalgia a Vienna:
Fiori di zucca impanati ripieni di mozzarella e acciuga: una delizia romana che giá a Milano é impossibile da trovare se non surgelata o home made.

P.S.: Risposto ai vostri commenti negli altri 3d ;-)

4 commenti:

  1. dovrebbe essere buono...proverò a farli anch'io...
    p.s.cosa si è rotto? mai sentito parlare di fasce elastiche?tutte da rifare?e...ho avuto la s.... di rompere la marmitta catalit.....però l'importante è avere la salute!!!:-)
    buona serata...

    RispondiElimina
  2. Sono stata a Roma questa settimana e me li sono sbafati con gusto! Sono veramente divini e capisco che ti mancheranno. Però potrai rifarti con la sacher!

    RispondiElimina
  3. @Orchideablu: son favolosi se fatti bene. Il fatto é che ci vuole un pó a farli e visto che é una frittura, sarebbe meglio farne un pó alla volta. Vero che magari si possono surgelare ma sicuramente é un piatto che non faró piú di 1 o 2 volte all'anno.
    @francesc@: sí i dolci a Vienna non mancano ;-) SLURP!!

    RispondiElimina
  4. Alessandro, tu ci fai sapere di che cibarie avrai nostalgia a Vienna e noi te lo spediamo,
    1)fiori di zucca,

    poi?:-)

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P