mercoledì 7 marzo 2007

VISTA la fregatura?

Lo scorso dicembre ho comprato un notebook da DELL. E' il portatile che mi servirà prossimamente nel periodo incasinato del trasloco. Tutti i rivenditori sbandieravano l'upgrade gratuito a Windows Vista. DELL lo dava per scontato e infatti nelle FAQ del sito (vedi ritaglio a lato o guarda nel sito http://www.dellvistaupgrade.com/) l'Italia è elencata fra i paesi che avevano diritto all'aggiornamento gratuito. E poi? E poi siamo in Italia. Dove la parola data non vale una cicca. Risultato: DELL Italia (badate bene, solo la filiale italiana) ha deciso di rifiutare l'accordo con Microsoft e NON OFFRIRA' L'UPGRADE GRATUITO ai clienti che hanno comprato un PC con XP. Visto che invece tutti gli altri vendors (HP, Acer, Mediaworld, ecc.) lo danno tranquillamente e visto che sul sito DELL dedicato all'upgrade viene dato per certo, ho chiamato incavolatissimo DELL. Niente, nulla da fare. Le parole VISTA, UPGRADE e GRATIS sembrano qualcosa di sconosciuto alla filiale di DELL Italia. Poichè ho anche qualche amico avvocato, gli ho pure detto che gli avrei fatto scrivere dato che loro non possono mettere qualcosa su un sito e poi negarlo. Risultato? mi hanno offerto una borsa in pelle della Targus per il portatile del valore di circa 110 euro. Non sarà il valore dell'upgrade a Vista (219 euro) ma alla fine ho accettato perchè tutto sommato mi serve, sembra molto bella e non avevo voglia di imbarcarmi in scritture legalesi, fax, chiamate e compagnia bella.Già sapete come funziona qui in Italia in tribunali e simili. Ora però mi chiedo: ma chi è la persona che in DELL ha fatto questa scelta di pessimo marketing visto anche che una licenza Vista Home Premium OEM costa a DELL 125 euro e un upgrade retail 220 euro? Senza contare che molta gente ci ripenserà bene a ricomprare DELL vedendo come si è comportata l'azienda. Un vero peccato visto che l'assistenza è ottima e l'hardware dei portatili ha un buon rapporto prezzo/prestazioni. In un mercato dell'hardware dove i margini sono sempre più risicati, queste trovate geniali proprio non si dovrebbero avere... Dimenticavo: il mio amico avvocato ha detto che non dovevo accettare la borsa. Tuttavia, visto come va la giustizia italiana, ho preferito avere subito una bella borsa che aspettare anni per avere magari Vista quando è già uscito il sistema operativo successivo! ^_^ E voi cosa avreste fatto?
***AGGIORNAMENTO***
Mi è arrivata la conferma che mi manderanno la borsa e, come avevo chiesto, anche una copia completa di Paint Shop Pro XI. Entrambe le cose dovrebbero più o meno valere come l'upgrade a Vista (105 + 100 euro), tenendo anche conto che comunque per Vista avrei dovuto pagare le spese di spedizione (circa 30 euro). vabbè, non sembra poi essere andata così male, no? :-)

12 commenti:

  1. E voi cosa avreste fatto?

    Avrei comprato un MAC!!

    Scherzi a parte ... far leva su un illusione non è bello.
    Perde l'immagine il prodotto, comunque di buon livello, a discapito di azioni marketing da veri trogloditi ... o posso dire stronzi? ;)
    Facile poi regalare un oggetto che loro poi nemmeno han pagato ...

    RispondiElimina
  2. Scrivi a striscia o ad uno di quei giornali tipo internet magazine che hanno anche un legale io sicneramente non mi sarei accontentata e sarei andata fino in fondo del resto mica sarai il solo ad essere in questa situazione no? Era il caso di farsi sentire!

    RispondiElimina
  3. @Mavero: un Mac? E per farne cosa? Faccio di più col mio palmare!
    @Barbara: se fossimo in un paese civile, avresti perfettamente ragione. Ma ho già avuto a che fare con problemi del genere (ossia fregature da pochi centinaia di euro) e il risultato è solo quello di aspettare un sacco di tempo e poi rischiare alla fine di non avere niente. E nel frattempo ti arrabbi e devi pagare l'avvocato (o come in questo caso se è un amico comunque ricambiare il favore con un regalo, un invito, ecc.). In conclusione in questo paese di Pulcinella, meglio prendere poco ma subito che illudersi di prendere tutto in un giorno lontano.

    RispondiElimina
  4. Poi col mio progetto imminente non ho mica da perdere tempo con queste ca**te!!!

    RispondiElimina
  5. ciao grissino...forse susciterò la tua antipatia, mi auguro vivamente di no...visto che ti seguo e faccio il tifo x te. Ho studiato tedesco alle superiori sai e mi piace moltissimo come lingua, le vacanze fino a qualche anno fa le trascorrevo in alto adige, quasi al confine con l'austria!

    Tornando al mio discorso, il fatto che tu abbia accettato la borsa sta ad indicare che, sicuramente non sarai come tutti gli altri, ma anche tu alla fine hai fatto come chiunque altro...hai accettato un palliativo...che loro ti hanno offerto per farti stare zitto. Non credi che le cose in Italia vanno male anche perchè le persone stanno zitte in cambio di qualcosa?

    Buona giornata e in bocca al lupo per i tuoi progetti!

    RispondiElimina
  6. Concordo con Annalisa, ci sono delle associazioni di consumatori a cui rivolgersi in questi casi che poi provvedono anceh alle eventuali sepse legali soprattutto se il problema come nel tuo caso non è di uno ma coinvolgerà sicuramente tanti

    RispondiElimina
  7. Figurati Annalisa, é un piacere confrontarsi. Ti rispondo volentieri e metto insieme anche la risposta a Barbara che concorda con te. E' vero, si poteva andare avanti. Sia privatamente con il mio amico avvocato, sia tramite una associazione consumatori (meglio). Analizziamo peró cosa comportava ció in termini di vantaggi/svantaggi:

    Vantaggi:
    -forse riuscivo a ottenere Windows Vista
    -forse DELL Italia imparava a non giocare coi propri clienti
    Svantaggi:
    -dovevo pagare la quota associativa all'unione Consumatori o fare un regalo al mio amico avvocato
    -la cosa si prolungava per mesi, se non addirittura per anni
    -Poteva darsi che alla fine avrei ottenuto il mio agnognato Windows Vista ma dopo quanto tempo? Pensate se per caso DELL veniva obbligata a dare gratuitamente Vista al termine di 3 anni di processi (che mi sembra anche un tempo relativamente breve). Rischio di avere il mio Vista quando sta per uscire il suo successore
    -dare mandato ad avvocato/associazione consumatori significa avere un qualcosa di aperto qui in Italia. Secondo voi quando me ne saró andato a Vienna avró ancora voglia di perdere tempo e energie in questa faccenda lontana piú di 500 chilometri?
    -Secondo voi le cose potranno mai cambiare in Italia? Secondo me no. Ho combattuto fino adesso coi mulini a vento e mi sono rotto. Io ho i miei problemi di salute, ho quasi 35 anni, devo perdere altri anni della mia vita a combattere un sistema del genere? Col cavolo. Quando l'Italia sprofonderá nella me**a, quando il fondo piú profondo sará ormai visibile, gli italiani capiranno che é ora di cambiare e faranno una rivoluzione per mettere a posto le cose da soli. Io ho giá dato. Ci ho provato. Ora vi saluto. Vito che non sono apprezzato vado dove qualcuno mi considera e dove la mia salute non é a rischio per 6 mesi all'anno.

    Hasta la vista, baby.
    (Terminator 2)

    RispondiElimina
  8. la solita Italia, chiama striscia che fai meglio !!!
    comunque se ti interessa e ne hai le possibilità, guarda qui :
    http://mybeautifulife.wordpress.com/2007/03/09/di-cene-e-dintorni-2/
    e facci sapere! potrebbe essere una cosa gradita no?
    ciao ;.)

    RispondiElimina
  9. sono tutti bravi a parole, caro Grissino ... ti lamenti dell'italia e del sistema italia ma non fai niente di diverso da tutti gli altri quindi piuttosto evita di raccontarle certe cose.
    Dì piuttosto che il compromesso ti ha "ripagato" e basta, ci fai una figura migliore.

    RispondiElimina
  10. @Stefigno: giá...
    @Krikketton: guarda, io ho giá dato fiducia alla giustizia italiana per una questione che avevo avuto 3 anni fa. Il risultato? Ad oggi ancora nulla, anzi, la ditta che mi doveva i soldi é sparita nel nulla. I miei 250 euro per l'avvocato invece li ho dovuti pagare. Cosí oltre al danno che avevo avuto (1000 euro), se ne sono aggiunti altri 250. E io dovrei stare a combattere? Ma per cosa? Per rimanere fregato ancora una volta? Ma che l'Italia sprofondi pure nella m***a guarda, ormai non me ne frega piú niente. Voglio tagliare tutti i legami che ho qui prima della partenza in modo da concentrare le mie forze in un paese che se lo merita.

    RispondiElimina
  11. Ciao sono Roberto,
    posso dirti che Dell ti ha fatto un favore a non darti Vista, perchè oltre ad una bella veste grafica fa schifo. Mi spiego meglio, ci vogliono alcuni minuti di pazienza per l'accensione e se lo usi per lavoro l'ottanta percento dei programmi non funziona. Vorrei aver scelto la borsa di pelle...

    RispondiElimina
  12. Magari non é venuto benissimo come OS ma quello che conta era il principio. Non si può promettere e poi rimangiarsi la parola. ^_^

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P