sabato 7 ottobre 2006

50 euro di trasferelli

Ho fatto l'ordine sul sito della PCB. Accettano tranquillamente la Postepay. Ho preso dei trasferelli per cioccolato con due motivi diversi. Prezzo circa 50 euro (spese di spedizione incluse). Contando che sono 36 fogli in tutto, il prezzo in sè è conveniente. Le spese di spedizione sono circa 8 euro e sono accettabili. Certo che non so quanto ci metterò a far fuori 36 fogli 40x25 cm! Ecco i due motivi che ho preso:

(Cliccare per ingrandire i motivi)
Il primo (20 fogli) è piuttosto serio e si può utilizzare solo col cioccolato fondente o al latte. Il secondo (16 fogli) è più scanzonato e si può usare sia su cioccolato bianco che al latte/fondente.

P.S.: Ho aggiornato il mio Blog alla versione beta di Google. Speriamo in bene ^_^ La prima novità è che posso aggiungere le labels (parole chiave) ai miei post.

9 commenti:

  1. I "labels" in tutto il mondo si chiamano TAGS ma vabbè...

    Certe cose potrebbe venire in mente di acquistarle solo a te eh? metti via i soldi per andartene invece

    RispondiElimina
  2. Sorry, Google li ha chiamati così e non posso modificare la parola.

    Sì, hai ragione, 50 euro sono tanti ma era l'unico modo per provare quel tipo di lavorazione del cioccolato. Contando che un corso professionale di pasticceria viene non meno di 1500 euro (+iva che non posso scaricare), 50 euro sono una cifra passabile, no?
    Mia mamma mi diceva spesso "passi troppe ore davanti al PC" ma quello è stato l'unico modo per far diventare l'informatica il mio lavoro quotidiano. E chissà, se avrò fortuna e la mia salute me lo permetterà, magari un giorno sarà la pasticceria il mio lavoro!!
    ;-)

    RispondiElimina
  3. Grissino!!

    sei passato alla versione beta,...
    mi interessa parecchio ...facci sapere come ti trovi!

    baci!

    RispondiElimina
  4. Ho capito Grissino sai che non me ne intendo di ste cose dicevo solo che se fossi in te comincerei a risparmiare un pò in previsione della (spero vicina) migrazione :) Sai che tifo per te anzi per la tua pasticceria all'estero

    RispondiElimina
  5. Anch'io vorrei passare alla versione beta di Blogger... Il problema è che non so come cavolo si fa... :D

    Il blog a cui mi riferisco ovviamente non è il mio principale, bensì questo: http://prossimamente.blogspot.com

    RispondiElimina
  6. Ciao Grissino, scusami se ritorno a questo vecchio post...ma stavo cercando delle decorazioni alimentari e mi sei venuto in mente tu perchè ricordavo che li avevi acquistati...ho provato ad acquistare dei trasferelli dal sito che mi hai indicato ma non riesco a registrarmi...ogni volta mi dice che il codice postale è errato, sia che metta il mio esatto o che metta quello generico di Roma che è 00100. Forse non accetta lo 0 come numero iniziale...ma se fosse così come posso fare secondo te?
    Annalisa

    RispondiElimina
  7. @Maxime: basta entrare all'indirizzo: http://draft.blogger.com
    @Annalisa: uhm, penso che tu possa far cosí: mettere un codice che non inizia con 0 nella fatturazione e poi mettere il codice corretto nei dati per la spedizione. Eventualmente aggiungi una nota in basso. Hai selezionato ITALIA sotto il CAP come paese, vero? Il tutto sarebbe meglio se lo facessi in francese.

    RispondiElimina
  8. Ok, ora ci provo, grazie mille x il consiglio!!! Ma lo sai che sei una vera fonte di ispirazione e quelle pietanze che prepari...soprattutto i dolci sono uno spettacolo sia per gli occhi e soprattutto per il palato immagino:-)

    RispondiElimina
  9. Grazie, basta che se no arrossisco.
    :-P

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P