martedì 5 settembre 2006

Rimini Rimini... diario parte 2

Sebbene sia molto giù per i miei vari motivi di salute/lavoro (domani ho un altro esame ai polmoni), giustamente non è il caso che ammorbi tutti con le mie lamentele. Così proseguiamo col diario riminese!
Il 12 mattina sono andato e tornato a piedi (4 Km) al centro commerciale Le Befane visto che la pioggia era lì dietro l'angolo.
Avevo infatti finito le cassette per la videocamera e quindi dovevo comprarne altre. Ho anche preso una simpatica maglietta stile "sovietico" ma in realtà europeissima. Nel pomeriggio riposino e passeggiata in spiaggia.(1 km). Dessert del giorno: tiramisù.
La sera e la notte solita pioggia...
Visto il fresco il 13 mattina ho fatto un giro x negozi e ho postato su internet dall'hotel. Al pomeriggio: passeggiatina spiaggia e salto ad una agenzia di viaggio per prenotare il pulmann per Mirabilandia. Entro, dico, cosa voglio e chiedo: 'devo darle qualcosa? Nome? Un documento?' e la gentilissima tizia dall'altra parte 'Mi lasci in pace, devo scrivere, non posso andare come una fionda'. Senza contare che c'era il cartello vietato fumare e la tizia stava fumando. Peccato perchè è stato l'unico episodio di scortesia in tutto il soggiorno. Verso sera, visita guidata al castello di Rimini (niente di che). A cena pesce spada servito bene a mezzaluna con sopra pomodorini pachino ma le patatine sono ancora mollissime. Creme caramel o tiramisù del giorno prima.
Il 14: a Mirabilandia! La prima cosa di cui mi accorgo è che ho sbagliato mezzo di trasporto: con il bus arriviamo infatti in ritardo e il tragitto è palloso fra code e attese a causa di un incidente. Trenitalia non sarà un granchè ma per certe cose il treno è una garanzia e se anche è in ritardo, almeno ti sgranchisci le gambe. C'era anche una ragazza abbastanza carina con una amica ma acci, niente da fare... io ho provato ad attaccare conversazione due volte ma niente. :-/
Tanto per cambiare, pioggia nel primo pomeriggio e molte code lunghe.A Eurodisney le attrazioni più di successo avevano un meccanismo di prenotazione ma qui in Italia forse non ci abbassiamo a prendere le idee buone che vengono dai francesi, figurarsi dagli americani! Così a Gardaland come a Mirabilandia, si rischia sempre un'insolazione se si vuole entrare in certe attrazioni in certi periodi dell'anno.Mi è piaciuto lo spettacolo "Scuola di Polizia" (per la gioia di Poliziotta, tutta la scenografia richiama gli Stati Uniti con tanto di bandiera americana come si vede nella foto). Discreto lo spettacolo "Pirati" (sgradevoli gli effetti sonori) mentre deludenti Mayan Show e Blues Brothers (ma ammetto di non avere passione per musica e balletti). Davvero notevole il giro sulla ruota panoramica che consiglio a tutti. Gli appassionati del brivido non possono invece non provare Katun, montagna russa tipo il "Tornado" di Gardaland, dove cioè vieni messo a testa in giù e sballottato da tutte le parti a velocità pazzesca. Nel pomeriggio ho preso una mela ricoperta di cioccolato per consolarmi dei terribili dolci dell'hotel e ho trovato per terra 2 euro!! Prima di tornare, sono andato allo spettacolo Cinema 4D. Dopo IMax è un pò una delusione ma comunque vale la pena di vederlo dato che prevede non solo un breve filmetto a cartone animato in 3D ma anche spruzzi e movimenti durante la proiezione. Dessert serale: Ananas con panna (secondo me questa è frutta e non un dessert...) oppure Panna cotta stopposa e con crema fosforescente.Gelato: pistacchio o crema.
Il 15 approfitto del "paghi uno e entri gratis il giorno successivo" di Mirabilandia così prendo il treno (aaah, relax) e fino alle 15.30 resto a Mirabilandia. Faccio anche la tanto sbandierata attrazione GhostTown che, per i fortunati arrivati all'apertura del parco) costa solo una ventina di minuti di coda per lo più sotto la tettoia. Lo spettacolo è carino, ci sono anche degli Zombie presi dai film di Romero, ma:
1) A Eurodisney ci sono cose simili e di diversi tipi (pirati, casa dei fantasmi, ecc.)
2) A Eurodisney è tutto filmabile/fotografabile mentre a Mirabilandia no (perchè?)
in definitiva 20 minuti passi ma fare un'ora sotto il sole come ha fatto certa gente... no.
Prevedendo il menù della sera, mi sono preso uno spiedino di frutta fresca ricoperto di cioccolato al parco! Tornando in treno con mio grande stupore (e anche quello degli altri passeggeri) vedo un CAMMELLO pascolare in mezzo alla campagna... poco più in là, un campo nomadi. Ho proprio ragione quando dico che l'Italia farà presto parte dell'Africa...

Menu hotel 15 agosto sera:
Pappardelle al cinghiale
Spiedini di gamberi e totani
Gran dolce: ananas con panna o gelato.
Zero assoluto come organizzazione del ferragosto. Questo mi ha terribilmente deluso. E' vero che avevano organizzato a mezzogiorno un pranzo un pò più particolare ma al mare, d'estate, in albergo, secondo voi uno va a festeggiare a mezzogiorno?! E poi alla sera manco un cocktail o un dopocena!! Negli altri hotel ho visto piano bar o feste danzanti...

P.S.: Ieri sera ho visto il DVD "Cube Zero". E' il terzo episodio della serie ma di fatto il prequel degli altri. Sicuramente è il migliore dei tre dato che finalmente si capisce qualcosa e il film ha davvero un senso compiuto. Potevano essere evitati il capoccia macchietta con bastone e cilindro e il soldato riportato in vita dal chip. Ma non si può avere tutto. Voto: 7 (non guardate e buttate gli altri due film).

6 commenti:

  1. In bocca al lupo per domani!
    Un saluto

    RispondiElimina
  2. In bocca al lupo anche da me e fammi sapere. Noi siamo appena tornati dopo "ERNESTO".

    RispondiElimina
  3. per domani in bocca al lupo.. per il post é troppo lungo e devo uscire.. lo leggo domani. Un abbraccio Ale..

    RispondiElimina
  4. Anche io non ho trovato male Cube Zero anche se secondo me il migliore resta il primo...il secondo è stato un grande flop invece ( copia carbone del 1°) in ogni caso l'idea di base è secondo me buona ma spero tanto non ne sfornino un 4°

    RispondiElimina
  5. ciao Ale!
    Ho provato anche ieri a lasciarti un saluto ma all'improvviso il pc si èspento ed era troppo tardi e io troppo incavolata per l'accaduto così ci riprovo adesso. ho letto la posta e, miracolo,ti ho anche risposto :))
    Aspetto qualche dolcetto strepitoso,solo da te per il momento, io non ne ho il tempo. Appena potrò vedròin ogni caso di pubblicare una cosina di un dieci giorni fa, niente male credo.
    Oggi se vuoi sbirciare c'èuna ricettina di Canny rivisitata.
    Ciao ciao

    RispondiElimina
  6. @Poliziotta & Marta: grazie!
    :-)
    @Manu: a presto Manu!!
    @Barbara: in un certo senso il primo è meglio ma crolla sul finale che è assolutamente nebuloso. Per me un film senza finale decente non può essere considerato un buon film.
    @Fragola: ciao Fragola!! Non ti preoccupare. Anche io prossimamente dovrò un pò tirare per la faccenda del tedesco. Ti rispondo per posta.

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P