giovedì 27 luglio 2006

Happy hours giapponese

Settimana prossima provo a fare l'Happy hours in questo locale:
http://www.mamicafe.it
Poi vi dico com'è.

P.S.: Tanti auguri a Nancy che compiva gli anni ieri. Poichè non ha ricevuto la torta con la glassa di zucchero che sperava, le ho tenuto via un fettino della mia torta che avevo fatto domenica scorsa: torta alle carote, glassa di zucchero al Kirsch e carotine home made di pasta di mandorle calabrase. AUGURI Nancy!

8 commenti:

  1. Ecco l'happy hour è una cosa che non ho mai amato proprio sarà che non sono mai stata molto modaiola mah... tu invece fai bene vai e vedi di cuccare eh? Mi raccomando ;)

    RispondiElimina
  2. never mind the happy hour! gimmie some of that carrot cake!!! :-P MMmmm...miii griss,, sei davvero speciale a fare le torte...complimenti!!!!!

    RispondiElimina
  3. Che carinooooooo!!
    Grazie infinite di tutto cuore..un regalo dolcissimo!!

    RispondiElimina
  4. @Barbara: veramente l'happy hours per come lo intendo io è un modo di cenare senza spendere un capitale, la "modaiolità" non c'entra proprio nulla. Forse agli inizi. Cuccare? Ma se sono tutti seduti al proprio tavolino!! (almeno nei pochi locali dove sono andato a fare l'happy hours).
    @Poliziotta: beh, negli States l'happy hours è diverso credo. Qui paghi un prezzo fisso (5-10 euro) e ti portano un cocktail (il mio rigorosamente analcolico) e puoi poi abbuffarti ;-) al buffet del locale tutte le volte che vuoi. La cosa brutta è che non c'è praticamente mai il dolce. Quando esci di solito non ceni più.
    @Nancy: prego :-)

    RispondiElimina
  5. la carotina di pasta di mandorle!?svengo!:-)

    RispondiElimina
  6. complimenti! e poi che bello finalmente un blogger uomo "cuoco casalingo" :)ti linko

    RispondiElimina
  7. oddio, nel tuo profilo, alla domanda "il tuo punto debole" avevo letto: cibo per cani...!!! Mi stavo preoccupando!! :D

    RispondiElimina
  8. Infatti negli States la happy hour e' per bevande alcoliche, two for one di solito ( due per il prezzo di una ) :-) una volta a Mew Orleans mi hanno presentato ben 4 birre durante la Happy hour :-)) i tempi sono cambiati, non penso che ci sia ancora four for one! per quanto il cibo, c'e' il buffet, all you can eat a prezzo fisso...
    Gianna quella carotina di pasta di mandorla mmmM....qui' normalmente la glassa di zucchero e'fatta con zucchero velato e burro oppure Crisco...:-\ per la carrot cake solo, si usa il formaggio Philadelphia della Kraft.

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P