domenica 4 giugno 2006

Tempo di m...

Son contento che a Pixel (come immagino alla maggior parte della gente) piaccia questo tempo soleggiato e ventoso. Purtroppo a me fa solo male. Male perchè tira su di tutto pollini e polvere compresi, male perchè già di mio fisicamente mi dà fastidio anche quando sto bene. La pioggia la contrario non mi deprime mica e specialmente d'estate è benevenuta. Stamattina stavo così male che al corso di Sushi non riuscivo a stare in piedi. Così ho seguito mezzo in piedi, mezzo seduto e appena finita la ciotola di riso con pesce me ne sono scappato a casa. Ora va un pò meglio ma fra un pò mi provo la febbre. Mi sento a pezzi, stamattina non mi reggevo proprio in piedi e avevo le gambe di burro. La lezione di sushi era sul Chirashizushi (sushi sparpagliato) cioè di fatto un'insalata di riso. Quello di mezzogiornoche abbiamo fatto era con:
-base di riso condito con sake, aceto e zucchero
-cetriolo tagliato a ventaglio (buttato perchè non mi piace)
-pezzettino di wasabi (evitato perchè non lo sopporto)
-gambero
-pesce spada crudo a tocchetti
-salmone crudo a tocchetti
-polpo a tocchetti
-frittatina sottilissima tagliata a listarelle
-alga Nori tagliata a listarelle

Tornato a casa mi sono mangiato la ciotola e poi due fettine di torta al cioccolato e Whiskey.
Intanto mi sono visto "In her shoes - Se fossi lei" che doveva essere una commedia tutto sommato divertente e invece secondo me, a parte il finale, è tristissima e infatti avendo già il morale sotto le scarpe mi è venuto un terribile magone. Bleah. Ma non potevo rivedermi Lord of the Rings o qualche film di Schwarzenegger ?!

13 commenti:

  1. Buona domenica ( anche se e' quasi finita per te). Chissa' che riesca un giorno ad assaggiare il tuo sushi!!!!

    RispondiElimina
  2. Essi io adoro il sole e il caldo lo sai bene al contrario di te l'umido e il freddo mi protano sempre mesi di mal di gola & Co ...l'estate è proprio la mia stagione :)

    In her shoes a noi è paciuto ma visto che non ami il genere perchè lo hai scelto? ( dai però così triste non l'ho trovato )

    RispondiElimina
  3. http://aliceamoremio.altervista.org/adagio.htm

    Ciao Griss...mi dispiace che stai ancora male....no, non era un cannone :-p era un lampo che e' caduto sul tetto di una villetta di mattoni con il tetto di legno..........Marta, abito in Alabama,, e tu? come potete mangiare il pesce crudo? vabbene, i gusti sono gusti :-)
    Take care Griss....ti lascio una bella canzone!!
    Baci

    RispondiElimina
  4. @Barbara: non dico umido e freddo ma almeno caldo e sole velato ^_^ Oppure u bel temporale estivo!
    In her shoes: me lo hanno prestato. E' triste perchè ci sono queste due sorelle che litigano, quella che perde i lavori, l'altra che ha la sorella che le fa le corna, hanno perso la mamma, il padre nasconde loro l'esistenza della nonna e del nonno che nel frattempo muore, insomma... più sfigate di così!!

    @Poliziotta: in che senso come facciamo a mangiare il pesce crudo? perchè non ti piace il pesce o cosa?! Il pesce crudo ha un gusto particolare a cui ti ci devi abituare poco per volta. La prima volta sembra di avere i pesci che ti navigano nello stomaco ma poi a poco a poco la sensazione passa e ti piace sempre di più. Poi non tutti i pesci sono uguali. A me per esempio piace moltissimo il tonno che trovo molto delicato. Il sapore non ha nulla a che fare con quello della scatoletta. Ora vado a sentirmi la canzone.

    @Ape: l'ho buttato perchè non mi piace e perchè il cetriolo non lo digerisco. Me l'hanno messo nella ciotola, quindi me lo sono ritrovato dentro. Buttare è peccato? E chissenefrega, non sono credente. Io cerco di non buttare nulla perchè penso sia stupido, non certo perchè è peccato o perchè c'è gente che non ha da mangiare. Francamente, con i problemi che ho, non mi faccio certo venire le crisi di coscienza dopo aver buttato 4 centimetri di fettine di cetriolo che qualcuno mi ha infilato nel piatto!!

    RispondiElimina
  5. Grissino@ciao ( e neanche a me piacciono i cetrioli)
    Poliziotta @ora vivo da 2 mesi in Virginia che adoro per il mare, le spiaggie ed i musei ma ho tanta paura degli uragani.
    In Texas nel 2004 mi e' successo che il tornado portasse via i tetti delle case di fronte a me mentre noi ne siamo usciti indenni.

    RispondiElimina
  6. ciao Grissino, come stai?

    meglio?
    spero proprio di si!!

    baciotti

    RispondiElimina
  7. siamo già a lunedì, come va oggi? Qualche miglioramento? :-))

    RispondiElimina
  8. Marta,Tulip & Fragola: grazie, molto meglio!
    :-)

    RispondiElimina
  9. Hello!
    Si Griss,il pesce mi piace tanto, ma cotto! una volta non l'ho fatto cucinare abbastanza ed'era rimasto un po' crudo e mi ha fatto nausea....poi penso che puo'fare anche male crudo, o no? bho, forse solo qua' che l'acqua e' inquinata...:-) Marta l'uragano fa' spavento! E i tornado non scherzano, dove passano scoperchiano o rasano al suolo...
    sdradicano le querce, abbattono pali della luce.........aiii, preparati le candele e del cibo in scatola e acqua in bottiglia! se dovesse succedere che colpisce la tua citta'.. sparisce dai negozi questa roba...Ciao e in bocca al lupo .........Griss have a grrrreat Monday! ;-)

    RispondiElimina
  10. Grazie Poliziotta. Marta vai su questo sito:

    http://www.ready.gov/

    per avere tutte le informazioni e scaricare la guida su come, quando, cosa fare prima, durante e dopo gli uragani e altre eventi catastrifici.

    RispondiElimina
  11. Grazie ora vado a vedermi il sito. Gia' sono ansiosa di mio, mancano anche le catastrofi..

    RispondiElimina
  12. le gambe di burro: ecco il termine ultimo che mi mancava per descrivere la forza delle mie gambe nei giorni di massima ricaduta della mia malattia.
    Gambe di burro, appunto, che si afflosciavano, si piegavano a salamino, a burro, sotto il peso del mio corpo: per cui l'unica posizione possibile per tre giorni e tre notti era stata la distensione quasi totale sul letto.

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P