giovedì 18 maggio 2006

Very busy!!

In questi giorni in ufficio mi stanno facendo impazzire sia per la quantità di lavoro sia per l'idiozia di certe persone. D'altra parte alla demenza non ci sono grandi rimedi. :-P
Comunque oggi ho recuperato e ho risposto a tutti i commenti dei giorni scorsi ;-)
Finalmente domenica, dopo il corso di sushi, parto per Roma. Non sarà una settimana propriamente riposante ma quantomeno sarà DIVERSA e poi avrò la possibilità di provare qualche nuovo ristorante. Ho trovato questo sito web: http://www.menudiroma.com che sembra interessante e utile per trovare qualche buon ristorante a Roma. Poi la prova sul campo deciderà se tenere nel portafoglio il biglietto del locale o... neanche prenderlo! Mi sono riproposto di non mangiare troppo (!) e magari almeno due-tre volte pesce per non ingrassare (!!). Vi saprò dire.

Oggi in pausa pranzo sono andato a fare un giro in libreria e con gioia e rabbia (poi capirete perchè) ho visto che c'era esattamente uno dei libri sul che ho ordinato nei giorni scorsi su Amazon US. Per i due libri (una enciclopedia del Sushi e il libro che ho appunto visto oggi) ho speso 28 euro spese di spedizione negli USA comprese. Tralasciando l'enciclopedia del Sushi che qui non esiste, l'altro libro sul sushi l'ho pagato su Amazon 10,25 euro. Qui in Italia, OK che è stato tradotto in italiano, costa 22 euro. 10,25 vs 22 = più del 100% in più!!!
Continuamo così cari editori. Non vi è bastato far promulgare la legge che vieta di applicare uno sconto maggiore del 15% ai libri nuovi ma ce li fate pure pagare un capitale. E io devo dissanguarmi per comprare prodotti italiani e far ripartire l'economia di questa gente quando il mio stipendio (basso rispetto ai colleghi europei) è sempre lo stesso da 2 anni? Beh, che cavolo, lo dico anche oggi: che Dio benedica gli Stati Uniti d'America!!

16 commenti:

  1. Quanto tempo starai a Roma? Ci vai in treno?

    RispondiElimina
  2. ciao Grissino ho visto che mi hai lasciato un post..appena torni da ROma faremo un bel discorsetto insieme sulla mdp allora..intanto mi permetto di darti qs link che può esserti utile..

    http://www.wikiguida.it/index.php/Categoria:Ristoranti_%28Roma%29

    allora buona settimana a Roma ..ti invidio un po' :)

    RispondiElimina
  3. i locali a Trastevere sono i migliori.

    RispondiElimina
  4. @Barbara: 5-6 giorni, certamente sì!
    @16aprile: OK! Faccio ora un salto su wikipedia. Eh, sì a Roma i ristoranti sono mediamente molto molto meglio che a Milano.
    @Ape: personalmente l'ultima volta che ci sono stato ho speso tanto e mangiato così così (servizio poi terribile). Certo che se tu mi lasciassi un indirizzo...
    ;-)
    lo provo volentieri!!

    RispondiElimina
  5. io ormai mi sento più castellana che rOmana, praticamente passo tutto il mio tempo libero ai Castelli Romani, che sono bellissimi sai?

    RispondiElimina
  6. allora aspettiamo commenti e foto dai ristoranti romani, ma non arrabbiarti sempre così sennò ti viene l'ulcera; be happy! :-))

    RispondiElimina
  7. Buona visita romana allora! Vestiti leggero che il meteo promette temperature da estate

    RispondiElimina
  8. non sono avvezza a dare indirizzi, soprattutto gastronomici: ciò che piace a me non potrebbe piacere all'altro. e indirizzare in un ristorante dove cucinano dell'ottima coda alla vaccinara qualcuno che non la apprezza, non mi va.

    e poi: ti sarai anche trovato male, non credo che avrai girato tutti i locali di Trastevere, soprattutto vieni dalla nebbia di Mi.

    buon soggiorno a Roma: ti piacerà e te ne innamorerai.

    RispondiElimina
  9. E che Dio li benedica veramente.
    Da oggi, mille e una ragione, quando parli bene dell'America e male di questa europa vecchia e malata.
    Ho appena letto il caso di Ayaan Hirsi Ali, la somala naturalizzata olandese, divenuta parlamentare per i liberali.
    E' costretta "fuggire" in America perchè qui ha capito di non essere più gradita.
    Povera Europa!
    Si vanta della sua superiorità civile e culturale rispetto all'America, e poi non sa difendere "con le unghie e con i denti" la donna "simbolo" della possibile integrazione pacifica tra le due religioni contrapposte: islam e cristianesimo.
    Continua ad amare l'AMERICA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  10. un paese con la pena di morte non è da considerarsi civile.
    W l'America di Bush? W l'America di Clinton?di chi?

    RispondiElimina
  11. L'America degli americani. Del popolo americano.

    RispondiElimina
  12. Fai un buon viaggio a Roma e, per quanto possibile, anche una buona vacanza.
    Aspetto, al tuo ritorno, un bel racconto sui ricordi del viaggio che farai.
    Il tuo post precedente l'ho letto attentamente: è un vademecum, è una guida preziosa per chi si appresta alla volta di Roma per la prima volta. Contiene informazioni preziose e dettagliate al riguardo.
    Comunque, io manco da Roma dal 1980 e ogni volta che qualche mio amico o conoscente vi si reca, mi informo sempre di come l'ha trovata. Altrettanto farò con te: mi aspetterò un resoconto del genere.

    RispondiElimina
  13. @Ape: perchè, un paese dove la giustizia ci mette decenni a emettere una sentenza definitiva, è civile? Ed è civile un paese dove, qualsiasi sia la condanna inflitta, non c'è mai la certezza della pena? I paesi non si giudicano poi dai politici del momento. Altrimenti non dovremmo in questo momento cambiare il nome dell'Italia in Repubblica Popolare Italiana (=paese comunista se non si fosse capito). Giudica gli Stati Uniti per quello che hanno fatto e rappresentato nei secoli. Loro una dittatura non l'hanno mai avuta, noi sì. Significa forse che la dittatura è di casa qui in Italia? Quindi se parti associando gli Stati Uniti a Bush (o Clinton) parti in modo sbagliato come ti ha fatto presente Marshall.
    @Tutti: sì, cercherò di fare un buon reportage. ^_^ Grazie per gli auguri!!
    @Ape: la cucina romana non mi piace granchè a parte i fritti e i carciofi ^_^ Sono più per la cucina creativa.
    Piacere e innamorarmi? Roma già mi piace ma non ne sono innamorato. Per certi versi è meglio ma per molti altri è peggio di Milano. No, per piacermi mi piace molto ma non mi ci trasferirei mai.
    @Tulip: Non credo avrò molto tempo per visitare Roma :-/ con tranquillità. Soprattutto non voglio stressarmi a correre a destra e sinistra. Mi sento molto stanco in questo periodo e avrei tanto bisogno di una lunga lunga vacanza via da qui.

    RispondiElimina
  14. la mia è una affermazione che rimane fine a se stessa.
    non ho fatti paragoni e tale rimane.

    se la cucina romana non ti piace, perchè chiedi l'indirizzo di qualche ristorante?e che turista sei se vai in una città e non mangi che "tartare di carne e fiele in tegame"????
    e ricorda: prima della cucina "creativa" c'è la cucina della nonna.

    RispondiElimina
  15. la civiltà di un paese si misura sul suo passato dittatoriale?

    RispondiElimina
  16. Apuccia
    :-)
    mi sa che mi sono spiegato male. A Roma ci sono già stato, ho già assaggiato la cucina romana e non mi piace granchè, anche perchè la pasta la mangio volentieri ma massimo uno-due volte a settimana. Però a Roma ci sono un sacco di ristoranti buoni che fanno piatti curati di cucina creativa senza spendere un capitale. Ecco perchè qualche indicazione è sempre ben accetta.

    No, la civiltà di un paese non si misura dal suo passato dittatoriale: volevo appunto farti un esempio per farti capire che gli Stati Uniti hanno una storia diversa dalla nostra e non puoi giudicarli così in due parole solo guardando se nella loro legislazione hanno la pena di morte o meno (a parte che non tutti gli stati hanno la pena di morte). Se per certe cose risentono ancora del "selvaggio west" (vedi le armi, il concetto di proprietà privata, ecc.) dall'altro hanno un concetto di libertà e economia di mercato molto molto lontano dal nostro e, in molte case, migliore. Non puoi dare dell'incivile agli americani solo perchè hanno la pena di morte: significa giudicarli con superficialità come se loro dicessero a noi "fascisti" o "mafiosi" solo perchè abbiamo avuto Mussolini od ogni tanto nel sud c'è qualche regolamento di conti mafioso.

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P