domenica 14 maggio 2006

Italian Sushi & nuove fotografie

Cominciamo da ieri. Essendo davvero cotto, ho deciso di andare a letto presto concedendomi un film come si deve. La mia scelta è caduta su La sposa cadavere di Tim Burton. Premetto che non è il mio genere. Più che le atmosfere dark, preferisco allora quelle decisamente più lugubri e fantascientifiche com "Fantasmi da Marte" o "Land of the Dead". Invece apprezzo moltissimo l'animazione fatta con i pupazzetti come c'era anche in Nightmare before Christmas. Il giudizio sul film è buono, va via leggero, l'animazione è spettacolare anche se un pò "rigida" in certi punti, le atmosfere e le inquadrature davvero ben fatte. Voto: 7,5 (solo perchè non è il mio genere).

Stamattina invece mi sono dedicato al mio primo Sushi test. Sapendo che i miei e gli ospiti a pranzo non avrebbero gradito sushi con pesce crudo, ho optato per un più italiano sushi con trota affumicata. Queste le varie fasi della preparazione: lavaggio del riso fino a che l'acqua di lavaggio è risultata quasi trasparente. Ammollo per 15 minuti. Cottura per 15 minuti. Riposo per 10 minuti. Ho poi messo il riso in una ciotola e l'ho condito. Ho quindi steso il bambù, ho messo l'alga Nori, messo il riso, la trota, l'insalata, il formaggio fresco tipo cottage e ho arrotolato. Il primo grosso problema si è presentato al taglio: non avevo in casa un coltello che tagliasse nel vero senso della parola (= se ci passi sopra il dito anche solo per sbaglio te lo tagli). Così le fette non sono venute proprio perfette. Devo anche migliorare l'arrotolamento e il dosaggio degli ingredienti (ne troppi ne troppo pochi) sopra l'alga Nori. Comunque sono soddisfatto perchè come gusto sono molto buoni e questo, almeno per la prima volta, è l'importante!

Per terminare vi lascio altre tre chicche sempre della serie "Città di Merda":
Cestino o discarica?

Caccia al tesoro: trovate tutte le cose che non ci dovrebbero essere!

Nuovo sport: bowling con le bottiglie di birra!


Ricordo che la collezione completa è disponibile su FLICKR scegliendo il set "Questa è Milano".

4 commenti:

  1. che belle foto...Super artistiche!
    Magari le ultime tre le potevi risparmiare, rovinano l'insieme. :-((
    Ma i vigili dove sono? E' mai possibile vedere un tale scempio senza che nessuno intervenga? Sai da queste parto ho notato più volte quanto cambi da un comune all'atro, da un paesino all'altro distanti magari solo pochi chilometri, e sono giunta alla conclusione che dipende moltissimo dall'amministrazione comunale, dall'attenzione, dalle cure e dagli investimenti volti a reare una determinata immagime.
    Peccato davvero per Milano, città simbolo per l'Italia, ma immagino l'impresione per chi arriva dall'estero e si trova di fronte questo immondezzaio...

    RispondiElimina
  2. Complimenti per il sushi test :)

    RispondiElimina
  3. Grissino sei proprio bravo con il sushi....

    al film invece io avrei dato un 7... nonostante mi piaccia il genere...
    mi sembra che la storia fosse un pò lenta e non carian come nightmare before christmas....

    comunque grazie..per i messaggi che mi lasci!!

    RispondiElimina
  4. @RossoFragola: vero vero. Dove manca lo stato ci deve essere l'amministrazione comunale. E se manca anche lei. Ecco lì i risultati.
    Per quanto riguarda le ultime tre foto: dovere di cronaca cara Fragola!
    ;-)

    @Barbara: grazie ma ci sono ampi margini di miglioramento.
    ;-)
    Vedrai, vedrai quando ho finito il corso e quando mi arriva l'enciclopedia del sushi che ho ordinato negli States!!

    @Tulip: Grazie per i complimenti! Mah, io Nightmare Before Christmas non me lo ricordo benissimo... diciamo che la storia in sè è davvero banalissima e scontata ma le musiche (canzoni a parte) e i pupazzi sono davvero bellissimi, tipici di Tim Burton.
    Messaggi: nulla, io vorrei fare di più ma non saprei come...
    :-/

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P