sabato 20 maggio 2006

In partenza...

Sono in partenza. In questi giorni non sto granchè in forma, mi sento molto stanco e... stufo. Ieri sera ho mangiato poco nulla. Stamattina niente. A mezzogiorno una scatoletta di sgombro con due grissini e un pacchetto di wafer. Mah... non è molto normale per me. Stasera mi sa che mi accontenterò di un gelato, anche se bello grosso, e basta. Avrei tanto voglia di una vacanza ma il massimo che può arrivare è il ponte del 2 giugno. Cercherò di prendere Roma con ritmi romani ;-) senza corse di giorno o stravizi alla sera. L'albergo dove vado è il mio preferito. Spero di recuperare un pò di energie. Vado a fare la valigia vah...

P.S.: Mi ha messo molto in depressione anche la visita dal veterinario giovedì e una conversazione venerdì in ufficio durante la pausa pranzo. La mia dalmata ha ormai più di 9 anni e il veterinario non ha fatto che rimarcarmelo dicendo che ha un inizio di cataratta che secondo lui è normale per quest'età (= circa 60 anni umani). Anche se è ancora relativamente giovane, proprio non riesco a immaginarmi a vivere senza la mia dalmata e questo mi ha davvero intristito moltissimo. Venerdì poi ero a pranzo coi colleghi e si sono messi a fare battutine sui cani. Si vedeva da come parlavano che non avevano un cane o che del proprio cane non gliene fregava più di tanto. Comincio a essere sempre più sicuro che alcuni animali sono meglio di certe persone e che chi ha un sincero profondo rispetto e amore per gli animali (in special modo cani e gatti) è sicuramente una persona dotata di una sensibilità speciale.

5 commenti:

  1. non sai quanto ti capisco ed anche io prima di perdere Liuba pensavo a queste cose...purtroppo vivere certe situazioni e pensarci non è la stessa cosa.

    tieni duro.

    RispondiElimina
  2. capisco come ti senti al pensiero della tua dalmata, in ogni caso per adesso è ancora giovane e starete insieme ancora a lungo, quindi non rattristarti troppo.
    La morte è parte della vita stessa, è così e va accettato; alle volte rifletterci su può far bene, ci aiuta ad apprezzare ciò che abbiamo e a dare valore al presente, a ciò che stiamo vivendo ed alle persone e alle creature che abbiamo accanto.
    Da bambina avevo un canino che ha vissuto 16 anni, gli volevo un bene dell'anima, quando se n'è andato ero accanto a lui. Ogni volta che lo penso spero che le vibrazioni d'amore che ho nel cuore possano arrivare fino a lui, ovunque egli sia, e ricordargli che non lo dimenticherò mai e gli vorrò bene per sempre. A chi pensa che sono solo cani rispondo che non ha capito un bel niente; l'amore non si esaurisce nella possibilità di esprimersi a parole, e l'amore che ho letto negli occhi dei miei cani resta dentro di me fra le cose più belle della mia vita.

    p.s. anche il mio Briciola andava pazzo per il cioccolato! :-))

    RispondiElimina
  3. Ciao amico mio, eccomi qua tornato dal mio ennesimo allenamento. Allora vai a roma, bene, dai almeno cambi un pò arie e sicuramente farai una vita un pò meno stressante. Io in settimana dovrei andare a Firenze ma non so ancora nulla. Buon viaggio. Un abbraccio
    M.

    RispondiElimina
  4. Tu stravizi? No dai non mi sembri proprio il tipo ... in ogni caso cerca di prendertela con calma e goderti la capitale.

    Come sai io amo gli animali e adoro i cani per me come per i miei genitori sono sempre stati parte della famiglia. Hanno il grosso "difetto" di vivere poco, troppo poco e quindi quasi sempre ci tocca vederli invecchiare e morire... proprio 2 anni fa abbiamo dovuto fare l'iniziezione al nostro vecchio Pastore Tedesco (15 anni) cominciava a soffrire troppo e sarebbe stato nostro egoismo tenerlo ancora in vita con antidolorifici e sedativi... mio padre da allora non è più lo stesso (nonostante abbiano un altro cane ) con Attila aveva un rapporto speciale. Cura la tua dalmatina goditela e non pensare al peggio, ti auguro se ne vada il più tardi possibile senza soffrire magari quando tu sarai già ben sistemato altrove e potrei adottare un altro cucciolotto per sentir meno la mancanza , buon viaggio!

    RispondiElimina
  5. Grazie a tutti per le belle parole!
    :-)
    Mi manca tanto anche qui a Roma anche se so che è tranquilla a casa.
    :-/

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P