giovedì 20 aprile 2006

Jack Daniel's Tennessee Whiskey

Da quando sono tornato dal mio ultimo viaggio negli States dove ho mangiato diverse cose al Jack Daniel's, mi è venuta voglia di fare un pò di piatti col whiskey. Per carità, rimango sempre astemio, per me sarebbe impossibile berlo così com'è, ma voglio provare a fare qualche nuova ricetta insaporita con questo liquore. La torta al cioccolato e whiskey già la mangio abitualmente (ed è stata la torta di questo mio ultimo disgraziato compleanno) e in frigo ho ancora la torta al Whiskey comprata in Ohio (quando la apro vi faccio partecipi: ora è sigillata in una simpatica scatola di latta rossa). Ora però vorrei esplorare qualche abbinamento con la carne visto che ho ancora nel cuore le costine al Jack Daniel's mangiate all'aereoporto di Pittsburgh (altro che le porcherie sintentiche che si mangiano a Malpensa!!). Nei prossimi giorni devo guardarmi con calma questo elenco:
http://www.jackdaniels.com/tennesseetable/recipe_index.htm
e vediamo se riusciamo a portare un pò di america in tavola! ^_^

3 commenti:

  1. Mah nei dolci non mi piace proprio l'alcol (nemmeno per dire i cioccolatini alcolici) ma ad esempio io mangio praticamente solo carne bianca e in generale si abbina molto bene con birra e vino bianco. Anche io sono astemia ma la cottura nel vino è un metodo leggero in cui tra l'altro molto dell'alcol evapora lasciando un buon sapore alla carne.

    RispondiElimina
  2. proprio astemio non direi...
    In compenso io al whiskey non posso neanche avvicinarmi!

    RispondiElimina
  3. @Barbara:Anche io devo fare sempre evaporare l'alcool se no non riesco a mangiare la pietanza.
    ;-)
    Ma che buon sapore che lasciano però vino e alcolici!
    @Fragola: astemio è uno che non beve alcool e dopo che hai cotto un qualcosa di alcolico, l'alcool se ne è andato! Perchè niente Whiskey?!

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P