mercoledì 26 aprile 2006

E la torta rispuntò fuori

Dopo diverse settimane di forzata assenza dalla cucina, oggi ho fatto una torta di cioccolato. La ricetta originale è stata mantenuta ma ampliata con la farcitura e la decorazione (originariamente era prevista solo una spolverata di cacao). E' una torta a base di burro e cioccolato fondente 60% (180g di ognuno) tenuta soffice da 4 bianchi montati a neve inseriti nell'impasto. Il gusto è poi arrotondato da 60 grammi di mandorle tritate. Ovviamente nell'impasto entrano anche i 4 rossi d'uovo e la farina. La torta è stata poi tagliata a metà, farcita con marmellata di lamponi e decorata con sfoglie di cioccolato marmorizzato fatte con la Girolle e un apposito disco di cioccolato marmorizzato. Le sfoglie sono state fissate con un velo di cioccolato bianco fuso e spalmato al momento. Il centro è finito con un Ferrero Rocher.

14 commenti:

  1. Spettacolo!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Azz... mi hai messo in crisi. A leggere il tuo post mi è venuta istantaneamente voglia di dolceeee!!! Corro a fare un giretto in cucina... MD;))

    RispondiElimina
  3. Grissino, ma l'hai fatta tu?

    E' bellissima...e mi si è attivata la salivazione.....

    o mamma,
    apro cassetti guardo in borsa...non c'è nulla di così godurioso....

    che faccio?
    a chi chiedo?
    addento lo schermo???

    E' veramnete golosa........!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. E' meravigliosa!
    Davvero complimenti....ti sei ripreso alla perfezione vedo!
    Purtroppo a me nn piacciono proprio i lamponi MA sono sicura che la torta mi piacerebbe...com'è?
    Buona giornata!
    Sara

    RispondiElimina
  5. @JMC: grazie, troppo gentile.
    @Nofilter: ciao Maurizio, benvenuto!!!
    @Tulip: sì, fatta io. ;-)
    @Maestrazen: la marmellata di lamponi (una delle mie preferite ^_^ ) può essere tranquillamente sostituita con quella di albicocche. La torta è venuta bene, l'ho assaggiata stamattina per colazione, sono soddisfatto. Con il cioccolato 60% viene un giusto bilanciamento fra cioccolato e marmellata senza fare la torta troppo pesante.

    RispondiElimina
  6. Spettacolare !!!!!!!!!!! :P :P :P
    Ti voglio come mio cuoco personalissimo.....

    RispondiElimina
  7. Eh eh Manu, anche tu sei troppo gentile. Però prima dell'estate facciamo 'sta cavolo di cena Blogger (così mi presenti la tua collega ^_^ ) e io ti faccio una torta a tua scelta per la serata.

    RispondiElimina
  8. Sei un'artista del dolce !! (ieri si è mangiato il mio commento blogger?!)

    Vabbè ho trovato segnalato sto sito

    http://www.hunterhilsberg.com/Europe/

    con tantissimi prodotti made in America e ovviamente ho pensato a te ;) buon week end

    RispondiElimina
  9. Mai pensato di aprire una pasticceria? :-)

    RispondiElimina
  10. @Barbara: grazie!
    :-)
    Questo dolce credo sarebbe piaciuto anche a te visto che c'è il fondente dentro. Grazie anche per il link: ho visto che vendono pure i cheesecake!!
    @Gianna:Sì, sarebbe il mio sogno. Ma non certo qui a Milano. Poi mancano un pò i soldi per iniziare. Hai uno sponsor? ^_^

    RispondiElimina
  11. Dopo aver mangiato una torta così buonissimissima devi correre a comprarti un costume nuovo perchè in quello che tu sogni di indossare per le prossimissime vacanze non ci entri più neanche in sogno......

    RispondiElimina
  12. E' qui che sbaglia la gente perchè non ha idea quante calorie contenga una torta di pasticceria o, peggio industriale e che l'olio (di cui qui in Italia ne facciamo un uso pazzesco) abbia le stesse calorie del burro. Per cucinare metto pochissimi grassi, nei miei dolci c'è pochissimo zucchero e normalmente mangiando una fetta delle mie torte è come bersi un caffè con una bustina di zucchero e mangiare un cucchiaio di zucchine saltate in padelle e colanti d'olio.

    RispondiElimina
  13. Ciao Grissino, è un piacere conoscere una persona che ha tanta voglia di fare e far conoscere le sue capacità a noi altri...Però a questo punto devo chiederti un piacere: sto cominciando a conoscere questo stupendo attrezzo "GIROLLA" e ciò che può fare, quindi x favore potresti indicarmi come e dove poter acquistare sia l'attrezzo stesso che il disco di cioccolata? Non mancherà l'occasione x poterci conoscere meglio!!! A presto e grazie mille x i tuoi consigli!!!

    RispondiElimina
  14. Grazie
    :-)
    Acquistare dove? Qui a Vienna o in Italia? Qui l'ho visto (se non ricordo male) in uno dei negozi di cose per la casa e la cucina alla Mariahilferstrasse (e costava meno del mio!!!). In Italia dovresti andare in un negozio molto fornito o in una gastronomia molto fornita. Ma te la faranno pagare una fortuna. Se riesci a fare un salto in Svizzera, la trovi in ogni Innovazione o Migros grossi, almeno quelli delle cittá principali (Lugano/Bellinzona, ecc.). Se no, prova a chiedere qui: http://www.pcb-creation.fr hanno anche le ricariche coi dischi di cioccolato (anziché il tete de moine)

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P