giovedì 16 marzo 2006

Mentalità

Premessa: so che, nel mio piccolo, per dove sono, sono fortunato

Pensiero principale: mi fa schifo il modo di lavorare degli italiani. Non mi sento minimamente italiano in questo. Anzi, SONO ONORATO di non esserlo. La gentaglia che occupa posti dirigenti è tanta è la visione che ha è davvero piccola. Io guardo alle altre sedi europee, guardo agli States... poi mi accorgo di essere nel 3° mondo. E' triste...

Conclusione (pensando a certe persone): Ma andate a cagare vah...


P.S.: In base a quanto scritto sopra, secondo voi, per facilitarmi la vita visto che devo viaggiare circa 15 ore, mi hanno fatto venire a prendere da una macchina?
P.S.: Se non ci siete arrivati con la domanda sopra il suggerimento è: dovrò alzarmi alle 5 anzichè alle 5.30 per arrivare a destinazione, se tutto va bene, alle 2 di notte. Ma riandate a cagare... perchè devo sempre dire che se ero negli States funzionava diversamente?!

5 commenti:

  1. Non ci pensare..o ti fai il sangue amaro...
    ormai è arrivata la partenza:
    evviva!!

    Buon viaggio Grissino!!!!

    RispondiElimina
  2. Sì, sì, oggi alle 18 ho chiuso e ho cominciato a pensare al viaggio. Ma già che siamo in argomento, lasciami mandar loro un altro vaccagher...
    :-D

    RispondiElimina
  3. 1) Io sono parte della gentaglia nei posti da dirigenti per la cronaca non fare di tuta l'erba un fascio ne conosco tanti di dirigenti validissimi e italiani

    2) Cavolicchio quanti vorrebbero essere all tuo posto Grissino? Mandati dalla società in America ? La macchina con l'autista manco la usa mio padre che è dirigente lui stesso mi sa che pretendi un pò tanto

    RispondiElimina
  4. PS Ovviamente Buon Viaggio cerca di divertirti e goderti questi giorni americani che poi ci racconti!!!

    Mai stata in America come sai ;)

    RispondiElimina
  5. Barbara, io ho scritto "La gentaglia che occupa posti dirigenti è tanta" non che tutti i dirigenti sono gentaglia. Il mio ex capo (due ditte fa) era per esempio bravissimo, prendevamo il thè insieme al pomeriggio
    ;-)

    Io di solito vado in treno. L'autobus mi obbliga a svegliarmi molto prima ed è più rischioso quanto a problematiche che possono farti ritardare. La macchina era un gesto per dire "già che devi fare un viaggio pesante, vedo di farti alzare un pò dopo". Negli USA è vista così, mica come un privilegio. Loro hanno tutta un'altra mentalità... sono i soldi che comandano e quindi si risparmia appena si può ma se si può facilitare un pochino la vita delle persone, lo si fa, perchè così lavorano meglio (e quindi i soldi spesi ti tornano indietro). Ma è un discorso lungo...

    So che non sei stata, spero di farti venire ancora più voglia perchè merita.
    ;-)

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P