martedì 3 gennaio 2006

Misteri dell'uomo moderno (moderno?!)

Alle volte proprio non capisco le persone come fanno a complicarsi così tanto la vita per non spendere 200 euro. Scrivo oggi a una mia amica per sapere se è tornata e come sono andate le vacanze e se ha fatto foto o film. Risposta "niente filmati e un paio di foto ma per vederle dovrai aspettare lo sviluppo del rullino". Ma come? Nel 2005, ops nel 2006, quando una digitale accettabile ti costa sui 150 euro sei ancora lì a usare rullini, vecchie macchine fotografiche manco fossi un fotografo di professione? Certo, il viaggio da 1000 euro l'hai fatto, ma 150 euro per una macchina fotografica che ti permette di portarti dietro tanti bei ricordi senza poi spendere una lira non la compri! Tenendo conto che ormai una macchinetta decente costa un prezzo abbordabile, ricordiamoci che con una digitale:
-non hai costi di sviluppo
-niente noia di dover aspettare che il rullino finisca
-puoi vedere subito se una foto è venuta bene
-puoi scattare quante foto vuoi con una sola schedina di memoria (basta prenderla un pò capiente) senza avere l'affanno di portarsi dietro abbastanza rullini
-hai la possibilità di mandarle via e-mail alle persone appena torni o condividerle sul web
-senza costi aggiuntivi puoi fare tante foto per poi scegliere quelle venute meglio

e c'è ancora gente che, pur avendo una normalissima macchinetta standard, non pensa nemmeno a cambiarla. Queste cose non riesco proprio a concepirle.

5 commenti:

  1. Non sempre secondo me è questione di tirchieria, alcuni amano avere le proprie foto stampate altri come MisterN sono talmente amanti della fotografia che alla loro Nikkona gigante che per ogni scatto devi settare 400 parametri non rinuncerebbero per nessuna digitale al mondo ... questione di gusti no? Chi si intende di fotografia dice che la differenza tra digitale e non si vede eccome una volta stampate le foto

    RispondiElimina
  2. Mah, non concordo. Attualmente perfino i giornalisti sono tutti passati alla digitale. Certo non alla digitale da 150 euro! Ma misterN potrebbe tranquillamente convertirsi al digitale (perchè evidentemente non ne ha ancora apprezzato i vantaggi...) conservando tutti i suoi obbiettivi. Basta comprare una digitale semiprofessionale da circa 1000 euro; ce ne sono tante, tutte dei principali produttori.
    Lo sapevi che negli USA Kodak non fa più macchine fotografiche tradizionali e sta spingendo per eliminare anche i rullini standard?

    RispondiElimina
  3. Beato te che consideri cosa di poco conto 1000 euro! Qui si risparmiano anche le 10 euro ... non credo proprio sarà una spesa che MisterN farà... in pratica 1000 euro è costata la nostra settimana in Portogallo...per fortuna preferisce investire in vacanze che in macchine fotografiche! ;)

    RispondiElimina
  4. 1000 euro non sono pochi ma tutto dipende da quello che si vuole ottenere. E' misterN che vuole fare 400 regolazioni a scatto
    ;-)
    Per me ne basta una da 300 euro al massimo con alcune personalizzazioni ma perlopiù automatica e senza obbiettivi intercambiabili.
    :-P

    RispondiElimina
  5. io ho comprato un po di tempo fa una digitale da 600 euro.non c'e paragone.scelgo al momento le foto che voglio e queste festivita la macchina ha tenuto ben 300 foto.
    Son passata alla diglitale perche mi ero anche rotta che i fotografi mi facevano pagare anche se molte foto erano venute male.ora me le stampo da sola e sono piu contenta!!!

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P