sabato 21 gennaio 2006

Milano è una camera a gas...

Vi posto semplicemente l'andamento delle polveri sottili a Milano negli ultimi giorni ( fonte Comune di Milano ). Notate solo che il limite è 50 e ieri eravamo quasi a 200... Secondo voi perchè a Milano ci si ammala di più e poi alla gente viene il cancro?!

Sono arrivato alla lezione di tedesco numero 7 !! (le ho ascoltate tutte più volte durante la settimana). Oggi o domani ci dò dentro con gli esercizi. Stamattina sono andato all'Esselunga e a prendere i croccantini per la mia dalmata. Ho dovuto pulire i vetri della macchina perchè erano luridi da far schifo (avete notato la patina viscida che ricopre tutto in questi giorni? Che dire, ha un nesso con il nostro bel diagramma di cui sopra?! Pensate a cosa c'è nei vostri polmoni... ^_^ ). Poi ho evitato due incidenti: il primo uscendo dal parcheggio dato che un pirla ha accostato al marciapiede dopo il passo carrario a tutta velocità e il secondo perchè uno è uscito a tutta velocità da una strada da dove doveva dare precedenza. Ho avuto la felice idea di andare presto (9.30) così ho trovato posto in modo relativamente facile (comunque c'era già parecchia gente al negozio di animali e il primo piano del parcheggio Esselunga era già pieno). Ho fatto la spesa velocemente (preso anche il tonno fresco da fare con lo speck!) e all'uscita già c'era l'orda dei barbari del sabato mattina. Via a casa e ora devo purtroppo fare un salto al lavoro ma siccome non ci sarà nessuno e devo lavorare sui server la cosa non è più di tanto pesante. Più che altro una scocciatura visto che volevo godermi un film, mangiare con calma e farmi un riposino. Vabbè sarà per domani.

3 commenti:

  1. In effetti ormai a Milano si respira il catrame.. il problema è che finchè ci sarà petrolio da estrarre ci saranno le compagnie petrolifere che faranno di tutto purchè si continuino a vendere auto a benzina o gasolio... nonostante le celle a combustibile e le auto a idrogeno esistano e funzionino perfettamente da decenni. Tra l'altro sei arrivato all'esselunga al limite estremo:un' altra mezz'ora e avresti dovuto fare a pugni solo per entrare nel supermercato...

    RispondiElimina
  2. Questo blog mi mette una fame tremenda.

    RispondiElimina
  3. Seifer: la domenica, specialmente se c'è il blocco del traffico, un pochino di più si respira. Altrimenti appena si apre porta o finestra entra un odore schifoso di smog/scarichi, schifezza insomma. Invece dovrei sentire almeno un pochino odore di terra o di verde visto che abito in un viale alberato. Invece nulla. Bleah. Comunque non è colpa delle macchine in sè. Anche quello, hai perfettamente ragione, ma è il riscaldamento la maggiore causa di inquinamento. Ma poi, com'è che in Italia viaggia sempre tutto su gomma? Dovevano impostare i trasporti via treno come in Svizzera o in altri paesi del nord. Qui invece hanno preferito costruire autostrade. Geniale.
    :-(
    Prostata: eh, ora vado a fare una torta speciale
    ;-)
    poi posto la foto.

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P