lunedì 5 dicembre 2005

Troppo buono? Troppo fesso.

Sono sempre più convinto che il confine fra bontà e ingenuità sia sottilissimo. Comincio a essere stufo di essere gentile e disponibile con gli altri quando poi gli stessi altri se ne approfittano quando fa comodo a loro. Specialmente sul lavoro essere troppo buoni è davvero controproducente. Mi sto stufando. Per il futuro ho deciso che tenderò a farmi i cavoli miei. Disponibile sì, ma su richiesta specifica, esplicita che, se del caso, verrà fatta pesare in futuro come fanno tutti gli altri. Già da un annetto non porto un dolce in ufficio. Perchè? Perchè non ho tempo? Sbagliato. Troppo facile sbaffare alle spalle degli altri e non portare mai nulla perchè "ho da fare". Anche io ho da fare: devo fare le torte per i miei amici o per casa mia. Peccato che ci smenano tutti e non solo gli stronzi. Ma siccome gli stronzi sono la maggior parte...
Non vedo perchè c'è gente che è piena di soldi da far schifo ( siamo sui 25.000 lordi al mese ma anche se fossero 7000 sarebbe lo stesso) che si ostina a voler comprare computer usati al prezzo più basso possibile. Ma non ti vergogni? Ma lasciali a chi i soldi li ha contati a fine mese. Perfino io col mio misero stipendietto me lo sono comprato nuovo. E dammi un contentino una tantum a Natale per esempio. 100 euro in meno per te sono nulla, per me sono un bellissimo regalo. No, pure sul regalo e sul festino di fine anno risparmi (oltre che sugli stipendi invariati da due anni). Ma cosa te ne fai di tutti quei ca**o di soldi? Ti, anzi vi venga un infarto mentre state per correre dall'ennesimo cliente da spennare, così forse capirete che le persone valgono più dei soldi e non si sa mai che abbiate una illuminazione.
E poi, perchè devo sbattermi per una che poi ogni volta che chiedo un permesso o un giorno di ferie mi risponde "mah, sì, vediamo, dunque, bisogna capire...".
Ma andate al diavolo. Io sono invece il solito coglione troppo gentile. Da oggi si cambia.

5 commenti:

  1. Spesso e volentieri chi ha tanti soldi é molto più tirchio di chi non li ha.. più ne hai più ne vuoi.. pazzesco.

    RispondiElimina
  2. Ognuno è se stesso e si comporta in modo da essere fedele a quel che è non lo fa per gli altri ma per star bene con la propria coscienza secondo me (almeno per me è così) . Se ti senti di fare una cosa falla se non ti senti non farla stop.

    "anzi vi venga un infarto"

    Certe cose non sono belle da dirsi nemmeno al nemico più acerrimo si sa mai nella vita ;)

    RispondiElimina
  3. X Manu: vero, è come una droga.
    X Barbara: hai ragione, non è bello augurare, ma in fondo è per il loro bene. Non che ci rimangano secchi ma quel giusto per fargli venire un pò di strizza e far sì che guardino la vita con più calma e magari facciano più attenzione alle esigenze di chi è meno fortunato di loro. Io non voglio regali ma essere pagato il giusto per quello che faccio. Tutto lì. Ad oggi col mio stipendio a Milano se non stessi dai miei, potrei solo vivacchiare.

    RispondiElimina
  4. Per me é una droga spenderli :P

    RispondiElimina
  5. Mi ritrovo in buona parte di quello che hai detto, mi fà imbestialire essere disponibile sempre a volte privandomi anche di tempo per me stesso e poi quando chiedo un favore minuscolo ci sono sempre scuse! oggi proprio non posso, domani ciò da fare, si poi vengo(si come nò!), ecc ecc.
    Poi inizi a negare favori e a seconda delle persone ti ritrovi con qualcuno che magari ti comprende e capisce, poi trovi sempre le TDC acronimo di teste di CA**O che si arrabbiano pure. perchè per loro nei puoi fare pure 100 ma se non glie ne fai una gli fai un dispetto!
    Nel lavoro essere buoni significa farsi sottomettere! la persone con cui ti comporti bene se ne approfitta subito! passando ciò che tu fai per bontà in un tuo obbligo. se prima dovevi fare solo A e fai anche B e C per un tuo piacere. B e C passeranno presto ad essere obblighi!
    sei un venditore!? bene se sei bastardo farai soldi. se sei onesto e ti farai prendere dal buon cuore... guadagnerai sempre mediamente.
    Ma nonostante tutto io sono BUONO perchè il mondo gira e sinceramente spero che qualcuno la sù glie la faccia prendere nel cu** anche alle persone cattive =).
    Come si dice oggi a TE, e domani pure!

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P