martedì 20 dicembre 2005

Grrrrrrr

Odio lavorare fino a tardi, odio uscire e prendere l'autobus in mezzo agli schiavi del lavoro che escono tutti i giorni tardissimo, odio dover arrivare a casa e dover andare a letto dopo poco. Odio la vita della città che ci costringe a questo. Stasera sono uscito alle 20.25 e sono arrivato a casa alle 20.45. E per fortuna che l'autobus è arrivato in un tempo ragionevole e abito vicino. Lo ripeto ancora una volta: voglio andare a vivere in campagna! In Svizzera vanno tutti a casa a mangiare a mezzogiorno e in 10 minuti di macchina sono a casa, dove parcheggiano tranquillamente in garage. Guadagnano il doppio di me e hanno la metà dell'inquinamento che ho io. Mi spiace trascurare il Blog ma stasera devo anche impacchettare qualche regalo da dare domani in ufficio, anche se c'è tempo fino a venerdì. Unica nota positiva: oggi ho ricevuto un altro piccolo regalo da un nostro fornitore. Con la scatoletta di caviale siamo a quota due. Meglio che un calcio nei c****i, come si dice di solito...

4 commenti:

  1. Dai che alla fien se puoi permetterti di essere a casa presto ogni sera non sei tanto sfortunato ( come sai MisterN stacca ogni sera oltre mezzanotte) e poi sotto NAtale siamo tutti incasinati no? Aperture straordinarie etc

    RispondiElimina
  2. Infatti non so come faccia MisterN. Ma alla mattina a che ora si alza?

    RispondiElimina
  3. infatti nn ti lamentare.. qui io nn ricevo una beata fava!!

    RispondiElimina
  4. Dipende solitamente alle 8 qualche volta se non ha appuntamenti prestissimo alle 9 ( ma poi concatena ritardi per tutto il giorno) così è la vita del consulente IT spesso x urgenze lavora anche sabato e sempre la domenica pomeriggio :)

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P