venerdì 30 dicembre 2005

Allergia

Uffa, non sto per nulla bene. Anche stanotte mi sono svegliato alle 3,30 e poi sono riuscito ad addormentarmi solo alle 6 (sveglia alle 7,30).
:-((((
Sto sviluppando una iper-allergia al telefono. Comincio a odiarlo. Non riesco proprio a identificarlo con qualcosa di positivo. Sia cellulare che fisso proprio mi ha stufato. Non dico che non sia utile ma la gente ne abusa all'inverosimile e il telefono è uno strumento invasivo perchè non ti lascia la scelta di rispondere o meno. Suona: chi sarà? Qualcuno che ha veramente bisogno (10%) o qualcuno che rompe le scatole? (90%). La conferma di ciò? Le chiamate di ieri dell'ufficio (tre di cui nessuna davvero necessaria) e stamattina la signora di sopra che ha deciso che vuole far intervenire l'idraulico per una perdita che ha. C'è da 6 mesi questa perdita e quando ha deciso di chiamare l'idraulico? la settimana di Natale-Capodanno! E rompe le palle a noi perchè i vicini non ci sono. Mah, la gente alle volte è proprio fuori dal mondo.
Penso che nella mia futura casetta (ti voglio, ti voglio tanto!) metterò il telefono fisso ma non darò il numero a nessuno eccetto ai miei e a mia sorella. Gli altri tutti su cellulare o e-mail. Così decido io quando rispondere. E per settimana prossima che sono in ferie, zac, via, staccati i due telefoni. Voglio poter montare i bianchi d'uovo in pace, voglio poter fare il riposino pomeridiano senza dovermi svegliare di colpo allo squillo di un maledetto telefono, voglio poter completare un turno di America's Army senza essere distratto da un drin-drin. In realtà non dico che il telefono sia inutile. E' utilissimo ma come tutte le cose tecnologiche risente della stupidità della gente che lo usa a sproposito. Così il cellulare ce l'ho, lo so usare benissimo perchè mi sono studiato il manuale di istruzione, so fare foto, filmati, scaricarli sul PC e viceversa, impostare suoni e profili ma è praticamente sempre spento. E' acceso quando vado in giro in macchina, quando ho un appuntamento e quando sono in viaggio. LASCIATE OGNI SPERANZA O VOI CHE CERCATE DI CONTATTARMI PER TELEFONO, ESPLORATE ALTRE VIE E VI SI APRIRANNO MILLE PORTE!
:-D

P.S.: Mi è venuto lo sfizio di comprarmi una videocamera digitale. Ma è corretto chiamarlo sfizio? Lo so che le videocamere alla fine si usano sempre pochissimo ma devo dire che con la mia vecchia (e ormai praticamente scassata) analogica ho filmato alcune cose che ora tengo come piacevole ricordo. Quanto costa un ricordo o meglio quanto vale un ricordo? I momenti vissuti in passato non possono essere comprati, non possono essere ripetuti per goderne di nuovo e un video è il modo migliore per tenerli vivi per anni e anni. 400 euro (camera + accessori indispensabili) sono un prezzo esagerato per avere un ricordo di una cosa bella che è passata? Non credo... quindi prossimamente me la prenderò appena mi capiterà una buona
occasione.

2 commenti:

  1. Odio il telefono non per nulla il fisso non è in elenco e ce l'hanno in pochi davvero , il cellulare gli amici più che altro che però sanno benissimo che io uso SOLO sms e se uno mi tel ringhio così come istinto ;)

    RispondiElimina
  2. Io ho risolto il problema: rispondo solo se so chi è, anche al fisso, dove non rispondo mai direttamente se non riconosco il numero e la mia voce registrata avverte appunto che non rispondo in questo caso o tanto meno se il numero è criptato, che lascino un messaggio, altrimenti lasciar perdere subito...
    Spero che la tua intenzione di riprendere a studiare il tedesco non faccia la fine dei soliti propositi di inizio anno!
    Mach's gut!
    AnnA

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P