domenica 27 novembre 2005

Corri trenino vai, non fermarti mai...

Sono tornato dal mio breve week end nevoso a Trento e Bolzano. E' stato bello ma troppo veloce: la cucina bolzanina mi è letteralmente scappata sotto la bocca. :-( Il fronte degli acquisti è comunque quello col bilancio più negativo: mercatini poveri, negozi normali poco forniti rispetto all'anno scorso. Che sia dovuto al fatto che anche là la gente non ha soldi? Mah... I particolari quando ho un attimo di tempo per scrivere: stasera sono stanchissimo. Ringrazio che esistono le ferrovie. Con tutti i difetti di questo mondo, ti permettono di salire in un posto e, magari con qualche cambio e penando un pò con le coincidenze, scendere in un altro senza rischi di incidenti, senza la fatica di dover guidare in mezzo a condizioni atmosferiche avverse e senza dover lottare contro sonno e stanchezza. Mentre ero seduto sull'Intercity Verona-Milano mi sono messo a dormicchiare. Ancora una volta ho assaporato con piacere quella sensazione che si ha quando il treno viaggia veloce, il finestrino restituisce solo un nero abisso ma tu sai che puoi dormire tranquillo al caldo perchè il tuo trenino corre sicuro nella notte e ti sta portando a casa. Per me questa comodità ripaga tutti gli altri disagi come scioperi, ritardi, coincidenze perse, treni affollati e via dicendo. Corri, corri, trenino vai e non fermarti mai!

Foto: la nevicata copiosa di sabato pomeriggio e il mercatino di Trento illuminato

5 commenti:

  1. Troppo presto per Bolzano... dicono che sia dopo la 2 domenica di dicembre. Chissà... io non ci sono mai andata! ;-)

    RispondiElimina
  2. Ma i mercatini c'erano già, solo che non c'era nulla di particolare salvo i prezzi salatissimi. Bretzel in panetteria dietro p.za Walter: 1,60
    Bretzel negli stand al mercatino: 2,50 euro

    Poi i negozi stessi erano già "pronti" per Natale ma erano sguarniti di cose interessanti. Se le formine per fare i biscotti non te le vendono adesso, quando te le vendono?!

    RispondiElimina
  3. ale, effetivamente sabato scorso non c'era master e mi son dimanticata di te!!! scuuuusa! è stata una decisione un po' improvvisata quella di andare al bicocca (negli altri cinema più che harry potter e melissa p non c'era). comunque se hai ancora un pochino di pazienza il master è agli sgoccioli (17 dic).

    RispondiElimina
  4. che sarebbe sto master?
    comunque viaggiare in treno é molto bello. MI piace quando fuori c'é l'imbrunire ed io sono seduto al calduccio tra i miei pensieri.

    RispondiElimina
  5. Bentornato! Peccato per la scarsità dello shopping :(

    Io uso i treni proprio in questa stagione per non rischiare blocchi per neve o viaggi rischiosi su strade gelate o/o nebbiose ma purtroppo le pecche delle ferrovie sono tante ( ne leggo ogni giorno dagli scomparti senza riscaldamento alle zecche) speriamo che le promesse di rinnovamente e migliroamento dei servizi siano reali!

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P