sabato 15 ottobre 2005

Il tuo supermercato del cuore vicino a casa...

Se c'è un posto dove odio andare a fare la spesa è il supermercato di fianco a casa. Non solo i prezzi sono carissimi, ma le persone scortesi e alle casse c'è sempre parecchia fila. Per questi motivi lo evito come la peste e preferisco andare all'Esselunga e al Lidl. In quest'ultimo ci sono sempre tante cose carine e un sacco di cose tedesche buonissime. Uova e latte però preferisco prenderli nostrani e farli stare in giro il meno possibile quindi, come è successo oggi, mi sono recato al "mio supermercato del cuore" di fianco a casa a prendere il latte. Prendo il latte, mi metto in coda in cassa... dopo un pò è il turno di quello prima di me, un signore sulla 50ina con figlioletto. Deve pagare una spesa piuttosto sostanziosa (a parte che ci vuole poco in quel supermercato per spendere parecchio) e cosa fa? Paga col bancomat? NOSSIGNORE! Rigorosamente contanti e poi tutto soddisfatto prende il suo portamonete a conchiglia e comincia a spargere monetine sul piano della cassa!!! Sgrano gli occhi, penso "vabbè, ci vede poco, sarà per vedere cos'ha dentro". Nooooo, li ha spantegati sul pianale per fare scegliere le monetine al cassiere!! Mamma mia, ma che gente gira? Dopodichè tutto sorridente si mette a raccoglierle una per una. OMG. Per finire, arriva il mio turno. Alla cassa c'è un tipo che sembra uscito dalla caverna: barba di qualche giorno, maglione tipo "extracomunitario ho solo questo e non lo cambio mai" e gilerino con l'insegna della catena. Guardo gli altri cassieri: uno ha su una polo grigia col logo del negozio, l'altra ha la divisa a righe bianche e verdi. Tutti uguali no, eh? Troppo difficile. Il cassiere a questo punto mi guarda e mi fa "solo il latte?". Stavo per rispondergli "e io dovrei dare i miei soldi a questo cesso di posto?"...

4 commenti:

  1. io adoro l'esselunga. quello di pioltello in cui vado è stragrande e sempre ordinato, una volta ho proprio fatto notare a mia mamma che anche i clienti mediamente sono più educati e signorili. chissà perché... in fondo l'esselunga è statisticamente il super tra i meno cari! forse perché vende prodotti di qualità...

    RispondiElimina
  2. L'Esselunga è una catena che fa della qualità il suo punto di forza. E' semplicemente su un altro livello rispetto agli altri supermercati. Però anche al Lidl dove vado io, contando che è un hard discount, è ordinato e sai perchè? Perchè secondo me c'è un direttore con le palle che ha preso due buttafuori che girano nel negozio (uno prima e uno dopo le casse) così tutti fanno la loro spesa senza la tantazione di fregare qualcosa o rompere le confezioni e mangiare sul posto. In altri Lidl c'era invece di tutto: confezioni rotte, cose rovesciate... secondo me, se non c'è una imposizione dall'alto come in Esselunga, la qualità dipende dal direttore del punto vendita.

    RispondiElimina
  3. In negozi ed esercizi per me spesso la differenza la fa la gestione al di la di prezzi e prodotti , avere a che fare con personale gentile e sorridente ti fa sicuramente venir voglia di tornare a comprare al contrario scortesia e musi lunghi ti rendono pesante doverci tornare

    RispondiElimina
  4. Vero. però conta tantissimo anche l'assortimento. Se vai in un posto dove ci sono le cose che ci sono dappertutto, cominci a guardare anche altre cose come il prezzo o la coda alla cassa...

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P