giovedì 23 giugno 2005

JOIN THE (zombie) ARMY!

OK, ve lo dico subito, sono ancora incazzato soprattutto per il condizionatore: il tecnico non è ancora uscito. Poi questa settimana non sono ancora riuscito a fare un dolce e questo mi fa molto soffrire soprattutto a colazione. ;-) Per fortuna avevo messo in freezer qualche fetta di cheesecake ai frutti di bosco. Questo week end ci darò dentro per farmi un pò di scorte dolci e salate.

Parliamo allora di cinema. Ultimamente purtroppo i produttori si caratterizzano per una fantasia e originalità prossimi allo zero. Si rubano le avventure ai fumetti, si fanno episodi multipli stile telenovela e si realizzano remake riciclando vecchi film. Anche Romero non è stato da meno e infatti a breve uscirà un altro suo film con protagonisti gli zombie. Il titolo è Land of the dead ( sito ufficiale qui: http://www.landofthedeadmovie.net ).

Romero è il regista che ha creato il filone horror sugli zombie ed è suo "Zombie", un film a basso costo ma ben fatto e che ebbe per questo grande successo. Benchè io non ami i vecchi film e non sia appassionato di horror, devo ammettere che "Zombie" è ancora oggi un film molto piacevole a vedersi. Ne è stato fatto anche un remake dal titolo "L'alba dei morti viventi" uscito circa 1 anno fa. Zombie racconta di alcuni superstiti che si rifugiavano all'interno di un centro commerciale e da lì cercano di sopravvivere difendendosi dagli zombie e dagli sciacalli.
Il nuovo film di Romero compie un passo avanti. La terra è ormai divisa in due, l'incubo è diventato normale routine: da una parte ci sono gli zombie e dall'altra gli umani che cercano disperatamente di sopravvivere, il tutto in un'atmosfera molto simile a quella di 1997 Fuga da New York. Nelle foto si vede un mezzo con aria molto futuristica e degli zombie piuttosto intraprendenti: staremo a vedere.

Veniamo alla chicca del giorno, sempre sull'autobus ovviamente! Oggi mentre me ne stavo tranquillamente leggendo il giornale sento un pò di casino in cima al bus. Guardo e vedo due tizi che vengono verso di me e verso l'obliteratrice che ho al mio fianco. Tutto normale? Ma manco per sogno. I due tizi non sono certo di Milano: la parlata ha accento meridionale, hanno delle valige al seguito ma soprattutto... sono vestiti e hanno le stesse pettinature come nel film "Il Padrino"!!! Ma la gente ogni tanto guarda fuori dal proprio buco e si aggiorna o cosa? BENVENUTI A MILANO, ANNO 2005 D.C.

3 commenti:

  1. Non sembrerebbe male. Quando esce questo film? Al cinema o DVD?


    Attento a quei due.. ragazzo hai visto fin troppo, guardati le spalle :D

    RispondiElimina
  2. In teoria dovrebbe uscire a fine giugno negli USA e il 15 luglio qui.

    RispondiElimina
  3. Ottimo e grazie per la segnalazione ;)

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P